"Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza", la polizia accanto agli studenti

L'incontro si inserisce nell'ambito delle iniziative promosse dal questore Maurizio Auriemma per promuovere i principi di legalità, di prossimità e di vicinanza della polizia alla società e al mondo scolastico 

La polizia ha incontrato, stamani, gli alunni, le famiglie e i docenti dell'istituto comprensivo "Rita Levi Montalcini" del Villaggio Peruzzo. L'incontro concordato con il dirigente scolastico, Luigi Costanza, è stato realizzato nell'ambito della "Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza". All'incontro hanno, naturalmente, partecipato anche i poliziotti dell'ufficio Minori della divisione polizia Anticrimine e quelli dell'ufficio Prevenzione generale e soccorso pubblico che hanno illustrato, ai piccoli studenti, le attività quotidiane della polizia.

polizia scuola rita levi montalcini2-2 

Agli studenti sono stati mostrati anche i mezzi in dotazione alla sezione "Volanti". Anche questo incontro si inserisce nell'ambito delle iniziative promosse dal questore Maurizio Auriemma per promuovere i principi di legalità, di prossimità e di vicinanza della polizia alla società civile e al mondo scolastico. 

polizia scuola rita levi montalcini4-2

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Come organizzare le pulizie al rientro dalle ferie estive

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

  • Il caffè è buono e fa bene

I più letti della settimana

  • Due colpi di pistola contro il balcone di casa di un disoccupato, aperta inchiesta

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Incidente: auto si ribalta lungo la strada per Joppolo, 13enne in gravi condizioni

  • Pistola in pugno rapinano l'ufficio postale, in fuga due criminali

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento