Gibellina rende onore a Leonardo Sciascia: gli è stata intitolata l'Agorà

Alla cerimonia, organizzata come momento per commemorare il 51esimo anniversario del terremoto del Belice, ha partecipato, fra gli altri, anche il sindaco di Racalmuto Emilio Messana

La statua di Sciascia collocata a Racalmuto

Il Comune di Gibellina rende onore - e lo fa intitolandogli la sala Agorà - allo scrittore racalmutese Leonardo Sciascia. Dopo avergli conferito, ben 31 anni addietro, la cittadinanza onoraria, Gibellina rinnova la stima e il legame con Sciascia. Alla cerimonia, organizzata naturalmente come momento per commemorare il 51esimo anniversario del terremoto del Belice, ha partecipato, fra gli altri, anche il sindaco di Racalmuto Emilio Messana. 

Valenti a Montecitorio: "Ben 51 anni dopo è una vergogna nazionale"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

  • Il riscatto e la rinascita, Andrea Mendola: "Non vedevo futuro adesso tutto è cambiato"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento