Libero Consorzio, via alla manutenzione delle strade: ecco dove

Si tratta di tre gare d'appalto che riguardano numerosi comuni della provincia e anche alcune arterie interne del capoluogo

(foto ARCHIVIO)

Nuove risorse finanziarie a disposizione della viabilità interna. L'Ufficio Gare del Libero Consorzio Comunale di Agrigento ha infatti aggiudicato una tornata di tre gare d'appalto per interventi di manutenzione straordinaria sui tre comparti stradali nei quali è suddivisa la viabilità provinciale (Centro-Nord, Ovest ed Est).

Si tratta di un impegno di spesa complessivo di oltre un milione e 600 mila euro che consentirà tramite procedura aperta di eseguire la manutenzione di una serie di strade provinciali, ex consortili ed ex regionali individuate dai tecnici del Settore Infrastrutture Stradali per il miglioramento generale della transitabilità e la rimozione di frane, cedimenti dei tracciati e altre criticità. La prima gara, relativa al comparto centro-nord, è stata aggiudicata all'impresa Azzurra costruzioni Srl, con sede ad Agrigento, che ha offerto il maggior ribasso non anomalo del 38,3044% (importo contrattuale complessivo di 543.000,00 euro più Iva). Seconda la Itaca società cooperativa di Casteltermini con un ribasso del 38,2977 %. Le strade interessate dall'accordo quadro sono le Strade provinciali  n. 01a-01b-01c-02b-17a-17c-18-19a-19c, le ex consortili Spc n. 26-27 31-33-36-37-38-40-41-42-43-44-45, le ex regionali Spr n. 21-22-24 tratto 1 e 2 e 25, le Nc n. 06-11-21-22-23. 

La seconda gara (comparto Ovest) è stata aggiudicata all'impresa Cogemala S.r.l., con sede ad Agrigento, con un ribasso del 38.4568 % (importo contrattuale complessivo di 535.000,00 euro più Iva). Seconda in graduatoria la Ati Sivis Srl.- Co.Repp Srl di Agrigento con un ribasso del 38,4445 %. I lavori interesseranno le Sp n. 31-35A-35B-36-39-40-43-47-49-54-69-70-76-88, le Nc n. 01-09-15-24, le Spc n. 02-03-04-07-08-09-11-12-13-14-15-19-20 e la Spr n 10.

La terza gara (comparto Est) è stata aggiudicata all'impresa Ati di tipo orizzontale C&L Costruzioni (Mandataria) - Ficarra Orazio Antonio (mandante) con sede a Vallelunga Pratameno (Cl), che ha offerto il maggior ribasso non anomalo del 38,6015 (importo contrattuale complessivo di 530.000,00 euro più Iva, seguito in graduatoria dalla Edei Vna società cooperativa di Raffadali (Ag) (ribasso del 38,6006 %). Le principali strade del comparto Est interessate da questo contratto aperto sono la Sp n.78, la Spr n.60 e la Spc n.73. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la stipula dei relativi contratti sarà possibile dunque provvedere ad un miglioramento generale dei tracciati dei tre comparti della viabilità interna.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento