rotate-mobile
Notizie

"Favoreggiamento dell'immigrazione clandestina", rintracciato un tunisino

Il trentunenne, che si riteneva potesse essere rientrato in Tunisia, è stato ritrovato a Petrosino

E' stato rintracciato a Petrosino il tunisino Nizar Zayar, 31 anni, coinvolto nell'operazione "Caronte" contro il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Inchiesta che vede indagati anche un menfitano e un sambucese. I fratelli Nizar e Nabil Zayar avrebbero effettuato attività di organizzazione del viaggio, mantenendo contatti con il paese di partenza dei migranti e avrebbero dato supporto al recupero dei due scafisti la mattina del 2 gennaio del 2017. 

Le indagini dell'inchiesta "Caronte" avrebbero appurato che il gruppo avrebbe portato a termine gli sbarchi del 2 gennaio del 2017 e del 17 febbraio avvenuti sulle coste del Trapanese. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Favoreggiamento dell'immigrazione clandestina", rintracciato un tunisino

AgrigentoNotizie è in caricamento