menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aragona (Foto Google maps)

Aragona (Foto Google maps)

Il dissesto era inevitabile, il Tar respinge ricorso per annullamento della delibera

Il giudice amministrativo ha ritenuto che la proposta di default sia fondata su solide motivazioni economiche e ha condannato i ricorrenti al pagamento delle spese legali

Respinto dal Tar il ricorso per l’annullamento, previa sospensione, della deliberazione di dissesto del Comune di Aragona presentata da alcuni competenti dell’ex giunta Parello, attuali consiglieri comunali e liberi cittadini. I magistrati hanno accolto le memorie difensive del Comune di Aragona assistito dall’avvocato Donatella Miceli, del foro di Agrigento, con le quali si contestavano tutte le censure formulate dai ricorrenti ed evidenziando la legittima e corretta decisione assunta dal Consiglio Comunale e dalla giunta guidata dal sindaco Giuseppe Pendolino sull’oggettiva situazione finanziaria che inevitabilmente ha portato alla “dichiarazione di dissesto”.

In particolare il giudice amministrativo ha ritenuto che "la proposta del responsabile del servizio finanziario, e l’allegata relazione del revisore unico espressamente richiamata nella proposta, sorreggono adeguatamente la dichiarazione di dissesto finanziario, i cui presupposti emergono dagli allegati alla deliberazione; e detta proposta è stata, peraltro, inviata a tutti i consiglieri prima della convocazione".

I ricorrenti sono stati condannati al pagamento delle spese giudiziarie a altresì condanna i ricorrenti al pagamento delle spese giudiziali della fase cautelare.

"Credo - ha dichiarato il sindaco Giuseppe Pendolino - che questo pronunciamento sia significativo e molto importante perché ci conferma ancora una volta che il dissesto finanziario non è stata una scelta politica, come demagogicamente fatto passare dall’opposizione in questi mesi. Eravamo e siamo certi di aver agito solamente nell’interesse dell’Ente  – conclude Pendolino – adesso lavoriamo per risanare un paese ancora troppo fragile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento