menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il comitato di fusione tra San Giovanni Gemini e Cammarata entra nel Fccn

Si tratta di un'associazione nazionale che riunisce tutte le realtà territoriali che tentano la modifica dei confini comunali

Il comitato per la fusione dei comuni di San Giovanni Gemini e Cammarata farà parte del "Coordinamento nazionale fusione comuni", un organismo che raduna tute le realtà territoriali che si occupano appunto di processi di revisione territoriale. 

"Si tratta del primo sodalizio siciliano ad entrare nel gruppo nazionale - è il commento della segreteria del Fccn -. Saremo felici di mettere a disposizione la nostra esperienza e di supportare al meglio delle nostre possibilità il virtuoso percorso verso la fusione. La vostra lungimiranza migliorerà la vita dei cittadini di Cammarata e di San Giovanni Gemini a beneficio delle future generazioni".

Fusione tra Cammarata e San Giovanni Gemini, via al referendum

Il processo di creazione del comune di Cammarata Gemini é ormai avviato e giusto nelle scorse settimane l'Assessorato regionale agli Enti locali ha firmato il decreto che consentirà lo svolgimento del referendum confermativo. Lo stesso avverrà per Agrigento, Aragona e Favara, che invece puntano ad una revisione dei propri confini territoriali. Il voto avverrà, verosimilmente, in entrambi i casi in concomitanza delle elezioni Europee.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento