menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta del plesso Panepinto di Cammarata

Una veduta del plesso Panepinto di Cammarata

Scuola elementare e materna "Panepinto", il Cipe: è in arrivo oltre 1 milione di euro

I lavori previsti consisteranno nella realizzazione della copertura a falde; nell’adeguamento alle norme di sicurezza: installazione di impianto fotovoltaico; nell’isolamento termico; sistemazione dell’anfiteatro

Il comitato interministeriale per la Programmazione economica, il Cipe, ha comunicato al sindaco di Cammarata, Vincenzo Giambrone, il “sì” al finanziamento del progetto per la riqualificazione della scuola elementare e materna del plesso Panepinto. Arriverà 1.230.000 euro. La somma è stata assegnata al Municipio di Cammarata grazie all' ufficio tecnico comunale che ha predisposto e trasmesso la documentazione necessaria al Cipe.

“Offrire alla cittadinanza scuole pubbliche in edifici confortevoli e sicuri è stato uno dei principali obiettivi dell' attuale amministrazione comunale, - ha detto il sindaco Vincenzo Giambrone - ed è per tale motivo che non si è voluto perdere questa occasione, segnalando appunto i lavori di messa in sicurezza del plesso Panepinto. Del progetto esecutivo il Comune è in possesso da tempo”. Il progetto è stato, infatti, redatto nel 2014 da uno studio associato di professionisti ed è stato approvato in linea tecnica dal responsabile dell’area Lavori pubblici del Comune nel marzo del 2016. La speranza, concretizzatasi, era proprio quella di poter attingere a qualche finanziamento.

I lavori previsti consisteranno nella realizzazione della copertura a falde; nell’adeguamento alle norme di sicurezza: installazione di impianto fotovoltaico; nell’isolamento termico; sistemazione dell’anfiteatro e sistemazione delle aree esterne. Soddisfatto il sindaco Giambrone “per questo importante ed urgente intervento a salvaguardia della sicurezza della scuola del quartiere Gianguarna".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento