Lunedì, 18 Ottobre 2021
Notizie Burgio

A "caccia" di monumenti e punti panoramici, giovane canicattinese crea una App per Burgio

Vincenzo Polizzi: "Il nostro progetto ricorda un po’ l’applicazione 'Pokémon go', ma qui si va a caccia di monumenti"

A "caccia" dei monumenti e dei punti panoramici di Burgio. E' stata creata una app per portare alla luce le ricchezze naturali, culturali e artistiche del paese, valorizzandolo. Burgio, dunque, adesso, dispone di "Monumenta": un progetto per la valorizzazione artistica dei piccoli centri abitati, che partecipa al  Global Junior Challenge, nella categoria "Educazione fino a 29 anni".

Il progetto che è stato sviluppato da Vincenzo Polizzi, 20 anni, di Canicattì, ambasciatore digitale per il progetto europeo "Make: Learn: Share: Europe", attuato nell’ambito del programma europeo Erasmus Plus, azione Forward Looking Cooperation Projects. "Il nostro progetto – dice, al Giornale di Sicilia, Vincenzo Polizzi – ricorda un po’ l’applicazione 'Pokémon go', ma qui si va a caccia di monumenti. L’utente è guidato per il paese a conoscere le sue ricchezze e ottenere informazioni".

Particolarmente soddisfatto il sindaco di Burgio Vito Ferrantelli. L’App sarà fruibile tra pochi giorni e Burgio, che viene visitato da tanti turisti anche nei mesi invernali, avrà uno strumento in più da offrire proprio in chiave turistica. Nel panorama delle bellezze offerte ai visitatori Burgio punta molto sul museo della ceramica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A "caccia" di monumenti e punti panoramici, giovane canicattinese crea una App per Burgio

AgrigentoNotizie è in caricamento