Dissesti e buche: operai "rattoppano" via Empedocle ma non soltanto

I lavori continuano ad essere realizzati dall’amministrazione comunale e stanno precedendo l’avvio dei cantieri che consentiranno di riaprire alla circolazione stradale se non tutte, almeno una buona parte, delle strade che sono state interdette alle moto e alle bici

Operai al lavoro in via Empedocle

Operai al lavoro, ieri mattina, lungo la via Empedocle dove sono stati eseguiti una serie di ripristini stradali per evitare che buche e dissesti potessero mettere in pericolo pedoni o scooteristi. Si è trattato di “rattoppi” che, di fatto, continuano ad essere realizzati dall’amministrazione comunale e che stanno precedendo l’avvio dei cantieri che consentiranno di riaprire alla circolazione stradale se non tutte, almeno una buona parte, delle strade che sono state interdette – con tanto di ordinanza della polizia municipale – alle moto e alle bici e dove il limite massimo di velocità è stato abbassato ad appena 20 chilometri orari.

Stamani invece gli operai si sono concentrati sulle buche (e hanno asfaltato) di via Malta, via Asteroidi, e della zona del Quadrivio Spinasanta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Buche, dissesti e strade off-limits alle moto: aggiudicati i lavori per la sicurezza 

Intanto, negli ultimissimi giorni, l’aggiudicazione dei lavori per rimettere in sicurezza strade, marciapiedi e pertinenze è diventata definitiva. Il finanziamento totale è di circa 300 mila euro, ma togliendo tutte le spese si arriverà ad interventi per circa 220 mila euro. “Non sono molti soldi, ma questo ci consentirà di intervenire e risolvere le emergenze – aveva già spiegato l’assessore comunale Gabriella Battaglia - . Abbiamo stilato – ha argomentato – un elenco di priorità. E lo abbiamo fatto sulla base delle segnalazioni fatte anche dai cittadini. Interverremo laddove c’è bisogno”. 

Strade dissestate, altra via di San Leone interdetta ai mezzi a due ruote 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus: muore commerciante di Canicattì, seconda vittima dopo l'anziana di Sambuca

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 5 alunni positivi a Porto Empedocle e 3 a Lampedusa: salgono a 15 i contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento