Decoro urbano e sicurezza ad Aragona, firmata convenzione con la Regione

Lo annuncia il sindaco Pendolino. Il primo intervento in programma per martedì 13 novembre

Una convenzione con la Regione per la cura del verde pubblico ad Aragona.

Lo annuncia il sindaco Giuseppe Pendolino che ha firmato una convenzione col dipartimento regionale dello Sviluppo rurale per l’esecuzione dei lavori di manutenzione del verde pubblico urbano, potature, scerbature, attività di prevenzione degli incendi nei parchi, ville comunali e spazi pubblici delle scuole. 

Gli interventi saranno eseguiti dai lavoratori forestali specializzati. “L’accordo – si legge in una nota del Comune – avrà una durata di cinque anni ed è rinnovabile per altri cinque anni solo per volontà di entrambi gli enti”.

Il primo intervento è in programma per martedì 13 novembre con la potatura degli alberi all’interno del centro abitato di Aragona. I lavori proseguiranno anche nei giorni successivi. 

“La potatura degli alberi – dice il sindaco Giuseppe Pendolino – si inserisce nel piano più ampio di tutela del verde che caratterizza il programma di questa amministrazione. L’obiettivo è la messa in sicurezza delle piante e la tutela della incolumità dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Covid-19, il virus torna a tenere sotto scacco Canicattì: un morto e 35 nuovi positivi

  • Scoperto stabilimento dolciario abusivo, sequestrati generi alimentari scaduti e mal conservati: un arresto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento