menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I quadri del Settecento recuperati

I quadri del Settecento recuperati

Ritrovarono i quadri rubati alla chiesa Madre, una targa per i carabinieri

Il riconoscimento è stato deciso dall’ufficio Beni culturali della Curia di Agrigento, di cui è responsabile don Giuseppe Pontillo

Targa di riconoscenza al comandante della stazione dei carabinieri di Aragona, il maresciallo Paolino Scibetta, e all’appuntato Corrado Florio. Lo ha deciso l’ufficio Beni culturali della Curia di Agrigento, di cui è responsabile don Giuseppe Pontillo. Una targa che verrà consegnata domenica 25 febbraio, in occasione dei festeggiamenti in onore di San Gerlando, “per l’operazione di ritrovamento delle tele della chiesa Madre di Aragona”. La consegna avverrà – ha stabilito don Giuseppe Pontillo – al termine della celebrazione della santa messa alla chiesa Santa Maria dei Greci di Agrigento.

Trovati due quadri rubati alla chiesa Madre

I preziosi dipinti sono stati, poi, restituiti alla chiesa Madre. Entusiasta don Angelo Chillura, parroco della chiesa Madre, che, già allora, ringraziò pubblicamente i militari dell'Arma. Ed adesso per il comandante della stazione dei carabinieri di Aragona, il maresciallo Paolino Scibetta, e per l’appuntato Corrado Florio è pronta una targa di riconoscenza da parte dell’Arcidiocesi di Agrigento. Domenica 25, alla chiesa di Santa Maria dei Greci, non sarà, dunque, soltanto San Gerlando, il patrono della Diocesi di Agrigento, ma sarà anche il momento in cui la Chiesa – platealmente – tributerà onore e plauso ai carabinieri della stazione di Aragona che, dopo quattro anni dal furto, sono riusciti a ritrovare e a restituire quelle preziose tele alla chiesa Madre della cittadina.

quadri aragona5 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento