Aragona, assegnate le prime aree per costruire le nuove cappelle del cimitero

Firmato il contratto al Comune con i cittadini che ne hanno fatto richiesta, il sindaco Pendolino: "Lungo iter concluso, siamo molto soddisfatti"

Il sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino, consegna le aree cimiteriali

Il Comune di Aragona inizia ad assegnare le aree ai cittadini che ne hanno fatto richiesta per la costruzione delle cappelle gentilizie dopo i lavori di ampliamento e messa in sicurezza del cimitero. Oggi, in municipio, vi è stata la firma del primo contratto di assegnazione delle aree cimiteriali.

"Un iter complesso e travagliato - spiega il Comune con una nota - che ha impegnato l’amministrazione Pendolino e gli uffici comunali per lungo tempo e che però vede finalmente concretizzare i relativi frutti in piena trasparenza e nel rispetto delle norme di riferimento dando piena soddisfazione alle legittime aspettative dei cittadini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Giuseppe Pendolino commenta: “Questo era un importantissimo punto del nostro programma elettorale che abbiamo realizzato e che siamo sicuri che darà un forte impulso all’economia locale. Si è perso del tempo perché abbiamo preteso di avere un cimitero a norma. Infatti, abbiamo fatto i collaudi sui pali realizzati per la recinzione e sottoposto a verifica tutti i materiali. Adesso, finalmente, siamo nelle condizioni di assegnare in concessione le prime aree alle famiglie che ne hanno fatto richiesta”.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento