Venerdì, 30 Luglio 2021
Notizie

Alternanza scuola-lavoro, gli alunni del liceo Politi studiano il mare

Stipulata una convenzione con la Lega navale di Agrigento e Porto Enpedocle. Previste attività in aula ed esercitazioni pratiche

Al via un progetto di alternanza scuola-lavoro tra la Lega navale di Agrigento e Porto Empedocle e il liceo scientifico e delle scienze umane Politi. È stata infatti stipulata una convenzione tra gli enti. Il progetto è denominato “Vivi, rispetta, difendi il mare ed il suo ambiente”. 

Da 120 anni la Lega navale italiana è impegnata a livello nazionale a divulgare la cultura del mare anche tra i giovani ed in tale ottica a promuovere il senso di responsabilità nei confronti dell’ambiente marino.

Gli studenti, nel corso dello sviluppo di questo progetto, potranno acquisire le conoscenze e le motivazioni proprie per porsi anche come attori della salvaguardia dell’ambiente marino.

“Siamo profondamente convinti – si legge in una nota della Lega navale – che è fondamentale sensibilizzare la coscienza delle nuove generazioni per proteggere dall’inquinamento il nostro ambiente inducendo un cambiamento di mentalità collettiva”.

Domenica scorsa gli allievi hanno avuto la prima esperienza pratica partecipando alla raccolta dei rifiuti inquinanti che si trovavano sulla spiaggia di Maddalusa anche in seguito alla recente piena del fiume Akragas.

Le lezioni in aula si svolgeranno nella sede di Maddalusa anche in collaborazione con il corpo delle Capitanerie di porto e della Guardia costiera di Porto Empedocle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alternanza scuola-lavoro, gli alunni del liceo Politi studiano il mare

AgrigentoNotizie è in caricamento