Acqua, dopo quasi due mesi torna potabile quella erogata in via De Sica

In alcune zone del Villaggio Mosè ad inizio febbraio vennero riscontrati parametri fuori norma: da quel momento iniziarono i problemi per i cittadini

(foto ARCHIVIO)

Dopo quasi 2 mesi in via De Sica l'acqua è tornata potabile, facendo uscire da un vero e proprio "incubo" i cittadini. A revocare l'ordinanza di divieto di utilizzo firmata l'otto febbraio è stato lo stesso sindaco Lillo Firetto. L'atto era stato firmato alle 8 di febbraio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pertanto, l’acqua distribuita nelle vie Mario Tobino, Giudo Piovene, De Sica e Giovanni Russo Archeoli, del Comune di Agrigento, può essere utilizzata per scopi potabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento