rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Notizie Piazza Cavour

Salute del cavo orale, l'Aio in piazza per sensibilizzare e prevenire

Gli odontoiatri hanno sottolineato la necessità dei controlli periodici dal dentista, utili a prevenire patologie legate ai denti o alle mucose

Anche Agrigento - piazza Cavour, nello specifico, - ha ospitato la giornata della prevenzione della salute orale, organizzata dall'associazione italiana odontoiatri con la partecipazione della Croce rossa italiana.  

La manifestazione ha avuto come obiettivo quello di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione della salute del cavo orale. Il presidente Aio provinciale di Agrigento Fausto Armenio e i medici Teresa Pisano, Attilio Iuculano e Cristian Marchese hanno spiegato perché è importante la prevenzione della propria salute orale in modo da salvaguardare anche la salute generale e la qualità della vita. Sono state date anche delle raccomandazioni cliniche e sono state indicate le giuste regole necessarie per una corretta igiene orale. Gli odontoiatri hanno inoltre sottolineato la necessità dei controlli periodici dal dentista, utili a prevenire patologie orali legate ai denti o alle mucose del cavo orale.

Teresa Pisano ha ricordato che la prima visita odontoiatrica è necessaria sin dalla tenera età dai 3/4 anni, infatti le problematiche odontostomatologiche in età infantile vanno conosciute, individuate precocemente e gestite con protocolli multidisciplinari, atti ad inserire il bambino in un programma mirato di prevenzione, diagnosi e cura sia di alterazioni dei tessuti duri sia dei tessuti molli orali, con l’obiettivo di soddisfare, secondo i più moderni indirizzi ed in linea con le sollecitazioni poste dalla società, le nuove e diverse esigenze di raggiungere e mantenere la salute orale del bambino. L’Aio Agrigento ha voluto ringraziare Angelo Vita presidente della Cri di Agrigento, per la collaborazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute del cavo orale, l'Aio in piazza per sensibilizzare e prevenire

AgrigentoNotizie è in caricamento