Disinfestazione, il Comune impegna 32 mila euro e muove i passi per appaltare il servizio

Appena nei giorni scorsi, l'Asp aveva richiamato - visto che i Comuni sono in ritardo - tutte le amministrazioni della provincia a mobilitarsi per dare corso agli interventi

La somma necessaria - 32.061,82 euro - è stata impegnata. Il Comune, adesso, sta facendo ricorso al mercato elettronico delle pubbliche amministrazioni per appaltare il servizio di disinfestazione del territorio, degli uffici comunali e delle scuole. Appena nei giorni scorsi, l'Asp di Agrigento aveva richiamato - visto che i Comuni sono in ritardo - tutte le amministrazioni della provincia a mobilitarsi per dare corso a disinfestazioni e derattizzazioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Troppe zanzare e insetti pericolosi, i Comuni "dormono": l'Asp lancia l'Sos

L'ufficio Sanità di palazzo dei Giganti non possiede mezzi e attrezzature per effettuare la disinfestazione ad ampio raggio, in particolare nelle aree aperte al pubblico dove gli interventi devono essere fatti con idonei nebulizzatori e mezzi durante le ore notturne. L'ente ha dunque approvato il capitolato tecnico e il preventivo di spesa e darà corso - sul mercato elettronico delle pubbliche amministrazioni - alla procedura negoziata.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: sospetto Covid-19? Avviate le verifiche

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

  • Coronavirus, sabato di "follia" a Porto Empedocle: "ressa" davanti al supermercato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento