Martedì, 16 Luglio 2024
Notizie

Imprenditore di autonoleggio vince la causa col Comune, riammesso in graduatoria

Il Tar ha commissariato la commissione che amministra il Municipio di Bompensiere che si era rifiutata di fare scorrere l'aggiudicazione

Il Tar commissaria il Comune di Bompensiere. L'ente aveva indetto un concorso pubblico per titoli per l'assegnazione di una autorizzazione per l'esercizio di noleggio con conducente. M.P., 60 anni, di Agrigento, ha partecipato alla procedura concorsuale, collocandosi al secondo posto della graduatoria di merito. Successivamente si verificava il presupposto per lo scorrimento della graduatoria, essendo prevista la decadenza dell'autorizzazione per mancato inizio dell'attività entro quattro mesi.

Pertanto l'imprenditore agrigentino diffidava il Comune di Bompensiere a procedere all'assegnazione dell'autorizzazione. La commissione straordinaria per la gestione del Comune di Bompensiere disponeva, invece, la revoca del concorso pubblico in questione. Da qua la determinazione dell'imprenditore agrigentino di proporre un ricorso davanti al Tar Sicilia, con il patrocinio degli avvocati Girolamo Rubino e Rosario Capizzi, per l'annullamento, previa sospensione, del provvedimento di revoca.

I giudici amministrativi accoglievano la richiesta di sospensione dell'esecuzione del provvedimento ma la commissione non eseguiva l'ordinanza cautelare. Il sessantenne ha presentato un nuovo ricorso e il Comune è stato commissariato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditore di autonoleggio vince la causa col Comune, riammesso in graduatoria
AgrigentoNotizie è in caricamento