menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incontro organizzato dall'Asp

L'incontro organizzato dall'Asp

Chiesa, Azienda sanitaria, enti e professionisti insieme per dire no al tumore

Incontro fra tutte le componenti per delineare una incisiva strategia di contrasto e sensibilizzare allo screening gratuito

L’Asp di Agrigento mira a “fare rete” per potenziare le azioni di prevenzione dei tumori. Incontro questa mattina fra enti e associazioni alla presenza del cardinale Francesco Montenegro. Al seminario hanno partecipato anche alcuni cappellani degli ospedali, una folta rete di rappresentanti di varie associazioni ed enti benefici e di ordini professionali.

"Ogni tumore - spiega l'Asp con una nota del proprio ufficio stampa - può interessare più frequentemente una certa fascia di età ed è per questo motivo che il monitoraggio è rivolto solo alla cosiddetta “popolazione target”: le donne di età compresa  tra i 25 e i 64 anni per il carcinoma della cervice uterina, uomini e donne tra i 50 e i 69 anni per la patologia a danno del colon-retto e, ancora in questo range d’età, la popolazione femminile della provincia per il carcinoma della mammella. Per aderire alle campagne di screening è sufficiente rispondere alla lettera d’invito che l’Asp di Agrigento invia direttamente a casa e sottoporsi ai semplici e rapidi controlli offerti gratuitamente dall’Azienda".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento