AgrigentoNotizie

Un Natale dipinto con la solidarietà

GARA DI SOLIDARIETA' organizzata dall'Associazione Xèmina - emozioni in natura per aiutare il Centro Recupero Fauna Selvatica e Tartarughe Marine di Cattolica Eraclea (AG), a rischio chiusura.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

UN PICCOLO AIUTO
PER IL

CENTRO RECUPERO FAUNA SELVATICA E TARTARUGHE MARINE
di Cattolica Eraclea (AG)

L'Associazione Xèmina - emozioni in natura mette all'asta 5 ACQUERELLI realizzati e donati da Domenico Doleatto per raccogliere fondi a favore del Centro Recupero Fauna Selvatica e Tartarughe Marine di Cattolica Eraclea (AG), purtroppo a rischio di chiusura definitiva per mancanza di finanziamenti.

Questa struttura è un punto di riferimento non solo per la provincia di Agrigento ma per tutta la Sicilia e recupera ogni anno centinaia di animali selvatici feriti. Ha bisogno del vostro aiuto per continuare il suo importantissimo lavoro.
Tanti animali selvatici necessitano di cure costanti e attendono fiduciosi di tornare in libertà.
NON DELUDERLI !
Aiuta il Centro Recupero Fauna Selvatica e Tartarughe Marine di Cattolica Eraclea (AG)!!!

Dai il tuo contributo partecipando alla Gara di solidarietà!!!
Tutte le ISTRUZIONI a questo link:
https://associazionexemina.wordpress.com/xemina-in-sicilia/un-natale-dipinto-con-la-solidarieta/

Questo Natale hai così la possibilità di fare, in una volta sola, due regali: un originale quadretto a chi vuoi tu, oltre a cure e cibo per tanti animali protetti in difficoltà!!

L'intero ricavato sarà devoluto al CRFS di Cattolica Eraclea (AG).

C'è tempo per le puntate fino alla mezzanotte del 18 dicembre, quindi iniziate subito le vostre offerte e non dimenticate di lasciare NOME e COGNOME e EMAIL ad ogni puntata!

Acquerelli su cartoncino - dim. 15 x 24 cm
BASE D'ASTA: € 15,00 ognuno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un Natale dipinto con la solidarietà

AgrigentoNotizie è in caricamento