La 1000 miglia Warm Up sbarca in USA

La corsa di auto storiche e supercar attraverso i paesaggi più suggestivi d'America

Si è svolta dal 23 al 26 Ottobre la seconda edizione di 1000 Miglia Warm Up Usa, l’evento di supercar e vetture storiche in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Washington, Alfa Romeo e Chopard.

L’evento riservato a quaranta vetture storiche e ad un numero ristretto di supercar ha visto tanto pubblico e successo per questo secondo appuntamento.

Il percorso di circa 800 miglia ha toccato le più suggestive zone della Virginia, della Pennsylvania e del Maryland per poi arrivare a Washington DC. Una cornice suggestiva per auto che già affascinano da sempre e che adesso corrono anche per antiche e secolari strade a stelle e strisce.

A vincere l’edizione 2019, dopo tre giorni di gara, è stato il team veteran composto da John e Julie Herlihy al volante di una Jaguar XK 120 OTS Roadster del 1953. Secondi classificati Eric Oberlander e Scott Laroque con una Ferrari GT Coupé Boano del 1956, del team novice, seguiti in terza posizione da Josh e David Simpson alla guida di una Jaguar XK 120 del 1956. 

Come da regolamento, il vincitore assoluto e altri 5 equipaggi si sono aggiudicati anche la partecipazione alla 1000 Miglia italiana che si svolgerà dal 13 al 16 maggio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento