Bonus bicicletta 2020: ecco come funziona e chi ne può usufruire

Contenuto all'interno del Decreto Rilancio di maggio, il bonus bicicletta vuole essere un aiuto alla micro-mobilità sostenibile ed un incentivo alle due ruote che strizzano l'occhio all'ambiente

Il Decreto Rilancio emanato dal Governo per il mese di Maggio prevede al suo interno l’inserimento del Bonus Bicicletta 2020, un bonus di un massimo di 500 euro utilizzabile per l'acquisto di biciclette e mezzi di micro mobilità elettrica.

Gli ultimi mesi hanno visto uno stravolgersi dei trasporti e della mobilità, soprattutto quella interna alle grandi città, dove si popolazione si sta orientando per l’utilizzo di mezzi quali biciclette e monopattini da preferire a tram e metropolitane, sicuramente più esposte al rischio di contagio da covid-19.

Ma a chi spetta questo bonus e come si richiede?

Bonus bicicletta 2020

Il Decreto Rilancio, appena approvato dal governo, contiene un Buono Mobilità per l’acquisto di bici e mezzi della micro mobilità elettrica. Il fine è appunto quello di incentivare forme di mobilità sostenibile alternative al trasporto pubblico locale che garantiscano il diritto alla mobilità delle persone nelle aree urbane, a fronte delle limitazioni al trasporto pubblico locale operate dagli enti locali per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19.

Il Bonus Bicicletta ha un tetto massimo di 500 euro e copre il 60% della spesa sostenuta per l’acquisto di bici, monopattini e mezzi di trasporto alternativi. Il bonus è valido anche per gli acquisti effettuati a partire dal 4 maggio 2020.

Chi ha diritto al bonus 

Il bonus, che sarà valido fino a Dicembre 2020 ed è rivolto ai residenti maggiorenni dei comuni al di sopra dei 50 mila abitanti: si tratta di un incentivo "erga omnes", ovvero disponibile per tutti coloro che ne faranno richiesta. Il bonus è valido per gli acquisti effettuati dal 4 maggio al 31 dicembre 2020. È per l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, nonché di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica e per l’utilizzo dei servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovettura.

Il bonus copre il 60% della spesa sostenuta per l'acquisto di bici, monopattini o bici elettriche per un importo massimo di 500 euro. Il buono può essere ottenuto anche per l'utilizzo dei servizi sharing individuali. 

Come ottenerlo

Potrete richiedere il bonus in due modi: o acquistando il prodotto per poi riceverne il rimborso attraverso un bonifico oppure ottenere il rimborso della somma tramite il venditore.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

  • La statua di Camilleri diventa un "giallo": polemiche su donatori e progetto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento