Come e quando rinnovare il permesso auto ad Agrignto per la ztl

Tutte le informazioni per ottenere il pass per le zone a traffico limitato in centro città; dove e a chi richiederlo, a chi spetta e per quanto tempo è valido

La zona a traffico limitato in via Atenea, ovvero il salotto buono della città, ha visto modificare gli orari estivi provvisori che stanno progressivamente diventando abbastanza definitivi. La sperimentazione avviata lo scorso 11 giugno, post-covid è stata prorogata dagli uffici di competenza fino al prossimo 2 agosto. Una misura che viene adottata, ormai da tempo, per garantire la sicurezza dei pedoni e di coloro che possono vivere il centro città soprattutto in orario serale. In particolare, la via Atenea resterà chiusa al traffico veicolare da domenica a giovedì, dalle 17 alle 20 e da venerdì a sabato dalle 17 alle 2 di notte, mentre in orario diurno dalle 9 alle 13.

L'accesso negli orari di vigenza della Z.T.L. è consentito per tutte le categorie di veicoli, muniti di pass, con il divieto permanente per gli autocarri con portata superiore a 3,5 tonnellate a pieno carico. Eventuali eccezioni possono essere concesse con specifiche autorizzazioni temporanee da parte del Comando di Polizia Locale.

Di norma, l'uso del pass è vincolato al solo veicolo la cui targa è indicata sul predetto titolo autorizzatorio, fatte salve le eccezioni per le quali il pass potrà contenere più di una targa. In tal caso potrà essere utilizzato alternativamente su ognuno dei veicoli corrispondenti.

Nelle fasce orarie in cui è attiva la Z.T.L. è imposto un limite generalizzato di 10 Kmh in presenza di pedoni, mentre nell'arco orario di non vigenza della Z.T.L. deve essere rispettato il limite di 30 Kmh.

Le autorizzazioni, in relazione alla durata della loro validità, si dividono in permanenti e temporanee. Possono essere rilasciati anche titoli giornalieri per la circolazione nelle Z.T.L .

Come richiederlo

Per l'ottenimento delle autorizzazioni permanenti, l'interessato dovrà rivolgere istanza scritta all'Ufficio Pass Z.T.L, allegando copia della carta di circolazione. Il possesso dei requisiti richiesti per l'ottenimento delle singole autorizzazioni dovrà essere dichiarato dal richiedente, tramite autocertificazione, nelle forme e modi previsti dalle vigenti norme. Il rilascio dell'autorizzazione dovrà avvenire di norma entro trenta giorni dalla presentazione della domanda, previo pagamento, se previsto, della tariffa annuale. Entro i previsti termini di conclusione del procedimento verrà comunicato l'eventuale rigetto motivato dell'istanza.

  • Le autorizzazioni, opportunamente numerate, devono contenere:
  • la data di rilascio e il periodo di validità;
  • i dati identificativi del o dei veicoli autorizzati;
  • la tipologia dell'autorizzazione;
  • il percorso della Z.T.L.; D l'eventuale presenza di divieti zonali;
  • l'eventuale luogo ammesso per la sosta ed i relativi tempi di durata

Tipologie di autorizzazioni

Autorizzazioni permanenti

Le autorizzazioni permanenti hanno validità superiore a giorni 90 che decorrono dalla data di rilascio del titolo definitivo o eventualmente di quello provvisorio e sono rilasciate a residenti della zona o intestatari di attività commerciale.

Autorizzazioni temporanee

Le autorizzazioni temporanee hanno validità fino a 90 giorni e sono rilasciabili secondo le stesse modalità e tipologie previste per le autorizzazioni permanenti. Qualora allo scadere della validità dell'autorizzazione temporanea il titolare richieda una proroga, potrà ottenerla, fino allo scadere dei 90 giorni, senza inoltrare ulteriore istanza né pagare eventuali tariffe, fatti salvi i costi di rilascio per la nuova autorizzazione. Un'autorizzazione temporanea in scadenza può essere trasformata in permanente, purché il titolare autocertifichi la sussistenza di tutti i requisiti previsti per quest'ultima, previo pagamento dei costi per il rilascio della nuova autorizzazione. Le autorizzazioni temporanee possono essere rilasciate anche in caso di difficoltà deambulatorie aventi carattere non permanente, purché regolarmente certificate, per un periodo di 90 giorni, con possibilità di proroga di 30 giorni ulteriori. Qualora la difficoltà deambulatoria risulti certificata per un periodo eccedente il limite di 90 giorni, ovvero permanga allo scadere del novantesimo giorno, per poter beneficiare della facoltà di accesso e circolazione nella Z.T.L., il richiedente dovrà munirsi del prescritto contrassegno invalidi.

Titolo per l'accesso giornaliero

I titoli giornalieri sono rilasciati gratuitamente nel rispetto delle condizioni, requisiti e limiti di fasce orarie previsti per le corrispondenti tipologie dei permessi permanenti. Su richiesta dell' interessato essi potranno avere validità fino alle ore 24. 00 del giorno successivo a quello di emissione. Possono essere rilasciati titoli giornalieri, per l'allestimento-organizzazione di manifestazioni, purché gli orari e le condizioni del titolo siano strettamente correlati alle prescrizioni contenute negli atti autorizzatori; per carico-scarico di effetti personali di residenti o dimoranti, per l'accompagnamento di pazienti da sottoporre a visite mediche ambulatoriali, per il trasporto di persone anziane o con difficoltà deambulatorie ed altre necessità.

Validità del pass

Ad eccezione dei pass temporanei, che hanno validità fino alla data indicata sugli stessi, tutti gli altri hanno due anni di validità, ad eccezione dei residenti o con abituale dimora, il cui termine è di tre anni.

Furto o smarrimento

In caso di furto il titolare o l'assegnatario del pass dovrà presentare, per il rilascio del duplicato, copia della denuncia e corrispondere il rimborso delle spese vive. In caso di smarrimento il titolare o l'assegnatario del pass dovrà presentare, per il rilascio del duplicato copia della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà e corrispondere il rimborso delle spese vive.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tariffe

I pass sono rilasciati di norma dietro rimborso delle spese vive. Il pagamento dovrà essere corrisposto mediante versamento in c/c postale n° 12312922 intestato a Comune di Agrigento - Corpo di Polizia Locale, servizio di Tesoreria, con l'indicazione, nello spazio riservato alla causale, "rilascio/rinnovo autorizzazione Z. T. L, previa conferma, da parte dell'Ufficio competente, dell'accoglimento della richiesta o dell'autocertificazione o secondo le modalità prestabilite dall'Ufficio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento