Natale sulla neve: divertirsi anche senza sciare

Chi lo ha detto che settimana bianca vuol dire solo sciare? ecco le valide e divertenti alternative per chi vuole godersi comunque la neve

L’inverno offre possibilità di svago sulla neve anche a chi non ama gli sci da discesa, gli snowboard e le code agli impianti sciistici di risalita.

Abbiamo pensato di consigliarvi sette diverse idee per godersi le vacanze di Natale in montagna in compagnia di famiglia e amici, e chissà che per la prima volta non siate voi a dettare tendenza.

Dalla Valle d’Aosta al Trentino, fino ad arrivare in Francia e Svizzera, fra famose località e piccoli borghi montani da scoprire e lontani dal turismo di massa.

Escursione con le ciaspole

In Austria e Svizzera le camminate con le racchette da neve sono una consuetudine; dopo una nevicata notturna la mattina seguente la neve sarà perfetta e soffice per la vostra passeggiata. In Alta Badia, nel cuore delle Dolomiti, sono disponibili oltre 80 tracciati e sentieri da percorrere, e se volte in Carnia potrete rifare i tracciati della Grande Guerra.

Terme e benessere

Dalla sauna alla piscina termale, dal bagno di vapore ai massaggi, il relax assoluto è il rito nei centri termali di montagna tra le cime innevate. A Bormio, in Valtellina, ci sono i famosi Bagni Vecchi, noti fin dal I secolo a.c., mentre se volete godere del tramonto in una vasca in botte d’acqua calda con vista su tutta Cortina.

Sleddog

Per chi ama l’avventura e i miti del grande Nord o le sterminate steppe innevate dell’Alaska e i paesaggi dei film americani di Natale, non c’è niente di meglio di un giro in slitta  trainata da un gruppo di husky. In Italia, in Valtellina, sull’altopiano di Faj della Paganella potrete organizzare il vostro giro in slitta.

Fat bike

Per gli amanti degli sport estremi, questa disciplina nata tra le fredde cime del Colorado, permette di pedalare sui monti e la neve con una particolare mountain bike con due ruote grandi e spesse che danno stabilità e sicurezza. In Italia esistono diversi percorsi da Folgaria a Lavarone; per i più sportivi si possono organizzare escursioni al tramonto o anche in notturna fuori tracciato, per godere di paesaggi e panorami unici.

Slittino

Ecco come tornare bambini come Heidi, scivolando tra natura incontaminata, piste attrezzate e aperte anche in notturna, tra valli e boschi da soli o in coppia. Nel Tirolo le aree e i percorsi riservati agli slittini sono davvero tanti; vicino Bressanone esiste la pista più lunga, di circa 11 km.

Sci alpinismo

Si chiama sci ma non prevede nessuna ripida e impervia discesa; si tratta di lente e incessanti risalite con obiettivo la conquista della vetta, spaziando con lo sguardo fra creste lontane e godendo appieno della natura incontaminata. Certo, non è un’attività per tutti, ma di sicuro i più allenati ed impavidi potranno godere di momenti magici in solitudine o compagnia, mantenendosi in forma e allenati. Tutta la catena alpina della Val di Fiemme offre percorsi tracciati di risalita.

Mercatini di Natale

Ecco infine, l’attività per eccellenza per i meno sportivi ma amanti dello spirito del Natale, di decorazioni e regali tipici. Fare shopping tra baite di legno, strade innevate e profumi di vin brulè e cannella sarà un’esperienza magica, anche per i più scettici. Mercatini dove troverete dalle palline decorate a mano a coperte e centrini di pizzo. Valle d’Aosta e Trentino sono pieni di questi angoli di magia dove sbizzarrirsi ad acquistare piccoli ricordi e souvenir delle vacanze invernali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Pizzo sullo stipendio, dipendente in aula: "Restituivamo i soldi per non essere licenziate"

  • L'incidente mortale di Ravanusa, veglie di preghiera per Federica

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento