Come richiedere la carta d'identità elettronica ad Agrigento

Ecco tutto quello che c'è da sapere se vogliamo richiedere la nuova carta di identità elettronica

La carta d'identità elettronica è una tessera di plastica dalle dimensioni simili a quelle di un bancomat o di una carta di credito, dotata di un chip NFC che permette ai cittadini di velocizzare alcune operazioni burocratiche come il riconoscimento negli aeroporti, ad esempio. La carta d'identità elettronica conterrà, però, molti più dati rispetto a quelli "tradizionali".

Oltre alla foto e alla firma del titolare, sono presenti l'impronta digitale, il codice fiscale, estremi dell'atto di nascita, il consenso alla donazione degli organi e il proprio domicilio elettronico. Al momento della richiesta il cittadino deve indicare un indirizzo elettronico: numero di telefono, l'indirizzo di posta elettronica o l'indirizzo Pec dove poter essere raggiunto dall'amministrazione pubblica in caso di necessità.

Con l'introduzione della "Cie" i cittadini italiani possono richiedere, o rinnovare, il documento di identità anche nel Comune di domicilio e non necessariamente in quello di residenza. La carta di identità elettronica può essere emessa solo a soggetti presenti sul sistema Ina: indice nazionale dell’Anagrafe dove sono inseriti i cittadini con i dati personali e il codice fiscale allineati in tutte le banche dati delle pubbliche amministrazioni.

Tra le sue caratteristiche quella di agevolare l’acquisizione di identità digitali sul sistema pubblico di identità digitale (Spid) e rendere ancora più semplice l’utilizzo dei servizi erogati dalle pubbliche amministrazioni con la possibilità, in futuro, di avere disponibili anche servizi erogati da altri enti in Italia e in Europa. Le modalità di rinnovo e la durata restano invariate rispetto al documento cartaceo, cambiano invece il costo per il cittadino: 22,21 euro. 

La fototessera dovrà essere fornita a cura del cittadino richiedente la "Cie" in formato cartaceo oppure elettronico ad alta definizione su un supporto Usb.

La nuova CIE permette di elevare gli standard di sicurezza del documento, sia in fase di rilascio sia in fase di controllo. La card è caratterizzata da ologrammi, sfondi di sicurezza e microscritture pensate per renderne complessa (se non impossibile) la contraffazione e facilitando le operazioni di riconoscimento dei cittadini.

Richiesta carta d’identità elettronica ad Agrigento

L’amministrazione comunale di Agrigento ha attivato la possibilità di prenotare l’appuntamento con gli uffici comunali ed indicare l’indirizzo di consegna della CIE. A tal fine, il comune di Agrigento per richiedere la carta di identità elettronica, ha attivo il servizio di prenotazione online realizzato dal Ministero dell’Interno. Per fissare un appuntamento con l’ufficio anagrafe, sito in Piazza Gallo (Via Atenea), sarà necessario:

  • collegarsi al portale del ministero dell’interno “carta di identità elettronica – agenda on line – accesso per il cittadino”;
  • registrarsi e fornire il proprio codice fiscale, per fissare un appuntamento con l’ufficio anagrafe, sito in piazza Gallo (Via Atenea);
  • accedere e prenotare un appuntamento, selezionando la sede di piazza Gallo, scegliendo la data e l’orario relativo alla prenotazione;
  • Esibire allo SPORTELLO la ricevuta con il numero di prenotazione rilasciata dal sistema telematico del ministero, alla data ed orario in essa stabiliti.


Si può fruire del servizio a domicilio, presentando la specifica richiesta al medesimo indirizzo, o nelle anagrafi decentrate di Fontanelle e Villaseta, riservato esclusivamente ai cittadini invalidi o con gravi problemi di deambulazione (dimostrabili).

La carta di identità in formato cartacea, può  essere rilasciata esclusivamente nei casi eccezionali di particolare urgenza, secondo quanto prescrivono le specifiche circolari ministeriali, recandosi nell’Ufficio l’Ufficio Anagrafe, sito in Piazza Gallo (Via Atenea).

E’ possibile effettuare le prenotazioni per il rilascio della CIE ( Carta d'identità elettronica) sul portale del Ministero dell’Interno, anche attraverso il link riportato sulla Home page del Comune di Agrigento nelle giornate di lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 11.00 e fino ad esaurimento delle disponibilità.

La richiesta di rinnovo si può fare a partire da 180 giorni prima (sei mesi) dalla data di scadenza. Una carta di identità con scadenza superiore ai sei mesi  non sarà possibile rinnovarla.

Inoltre i  cittadini sono invitati a disdire le prenotazioni già effettuate in caso di impossibilità a rispettare il giorno e l’orario dell’appuntamento.

Per ulteriori chiarimenti chiamare il numero 0922/590506 o scrivere all’indirizzo mail: giuseppe.pirrera@comune.agrigento.it;

La linea telefonica sarà attiva tutti i giorni della settimana dalle 9.00 alle 12.30, con esclusione di sabato e domenica.

Costo e pagamento


Il costo per il rilascio della CIE è di:

22,20 euro in caso di primo rilascio, scadenza naturale del certificato, rinnovo;
27,60 euro per smarrimento, deterioramento, furto, variazioni anagrafiche.

Il pagamento da effettuarsi obbligatoriamente prima del rilascio della CIE potrà avvenire solo tramite versamento su conto corrente postale numero: 12312922 intestato alla Tesoreria Comunale di Agrigento con la seguente causale “Versamento rilascio CIE”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricerca: "Chi ha questo gruppo sanguigno è più protetto dal Covid"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento