menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La discarica di Zingarello

La discarica di Zingarello

Zingarello e Misita, via alla differenziata con il porta a porta

Il Comune è stato costretto a eliminare i cassonetti stradali perché diventavano ricettacolo di discariche abusive incontrollate

Raccolta differenziata, da lunedì 2 marzo arriverà anche nelle frazioni di Zingarello e Misita/Ciavolotta il servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti. Spariranno infatti a breve i cassonetti e la relativa discarica abusiva.

"Questa soluzione, fortemente voluta dal sindaco Lillo Firetto - dice una nota del Municipio - non costerà nulla al Comune di Agrigento in quanto la ditta si assumerà tutti gli oneri della trasformazione del servizio di raccolta". In realtà si è trattato più che altro di una necessità acquisita, stante che il sistema di raccolta stradale aveva portava come conseguenza il fenomeno di abbandoni incontrollati Gli abitanti di Zingarello e di Misita/ Ciavolotta sono invitati, a partire da lunedì, ad espporre i mastelli davanti alla propria residenza. Coloro i quali non fossero forniti di mastelli, possono recarsi nella sede della società Iseda nella Zona Industriale ove potranno nel pomeriggio ritirarli gratuitamente. Eventuali disguidi possono essere segnalati tramite WhatsApp..

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento