rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Green Santo Stefano Quisquina

Pellegrinaggio a cavallo verso l'eremo di Santa Rosalia

Il centro ippico San Benedetto in meditazione, ma non solo, per tre giorni a Santo Stefano. "Abbiamo voluto fare rivivere le antiche strade di comunicazione"

Pellegrinaggio a cavallo per tre giorni all'eremo di Santa Rosalia, a Santo Stefano di Quisquina. L'iniziativa è del centro ippico "San Benedetto" di Favara.

"Abbiamo voluto insieme ad altri amici e appassionati di turismo equestre - dicono Ludovico Dulcetta e Gerlando Costanza, responsabili del centro Ippico San Benedetto - rivivere quel pellegrinaggio dedicato a Santa Rosalia, molto venerata in Sicilia ed in particolar modo nell'Agrigentino, lo scopo di questa iniziativa e quello di rivivere le antiche strade di comunicazione che continuiamo a elaborare per mettere in risalto un mondo che non  c'è più ma che rappresenta il nostro passato, questo percorso veniva fatto secoli fa  ed è emozionante e suggestivo questo viaggio nella natura".

Dulcetta aggiunge: "Chiederemo alla Regione ed alle associazioni dedicate alle vie sacre di Sicilia di inserire questo percorso nella rete siciliana  di cammini sacri, tra escursionismo, pellegrinaggio e turismo equestre". Dopo la visita alla grotta dove si è rifugiata la “Santuzza” tutti i cavalieri si sono ritrovati in un agriturismo della zona dove hanno consumato il pranzo a base di prodotti tipici locali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pellegrinaggio a cavallo verso l'eremo di Santa Rosalia

AgrigentoNotizie è in caricamento