Ripulite strade e spiagge, arrivano anche i cestini porta rifiuti a Palma di Montechiaro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Da qualche tempo, la società Palma Ambiente che gestisce il servizio della raccolta in house della città del Gattopardo, ha avuto particolare cura ed attenzione per la frazione balneare di Palma di Montechiaro. La zona è stata liberata dalle erbacce infestanti, è stato ripulito il piccolo parco giochi che è stato anche sanificato grazie alla protezione civile comunale e all’associazione dei Falchi. Il lungomare è stato pulito con la spazzatrice, operazione che non si faceva da parecchi anni.
A breve partiranno i lavori di pulizia delle spiagge ed il comune provvederà ad istallare i nuovi cestini portarifiuti su tutto il lungomare. Una operazione, che in verità, si poteva anche svolgere prima ma si è stati nell'impossibilità di agire per via delle mancate disposizioni regionali sull'arenile per la vicenda coronavirus.
Ma la società ha rimesso a nuovo l'intero territorio comunale. Oggi Palma di Montechiaro è una sorta di Paradiso terrestre dal punto di vista igienico,tutto questo grazie ad una organizzazione impeccabile.
Infatti, in una prima fase si è loperato con la razionalizzazione del servizio, si è intervenuti sul piano organizzativo e gestionale, sui processi di raccolta e conferimento a discarica dei rifiuti solidi urbani.
In una seconda fase la società ha avuto affidato il compito di effettuare tutta una serie di bonifiche ambientali che hanno interessando e continueranno ad interessare l’intero territorio comunale.

Sono stati attivati i servizi di pulizia del verde pubblico e, dopo tanti anni, è stato ripristinato il servizio di spazzamento meccanico delle sedi viarie.

"Il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti domestici - tiene a precisare la società - non è ancora partito, perché stiamo aspettando la consegna di una infrastruttura che noi (Consiglio di Amministrazione) riteniamo indispensabile per il corretto funzionamento del sistema: il Centro Comunale di Raccolta attualmente in fase avanzata di costruzione in contrada Orti. I lavori di costruzione del CCR sono stati bloccati dall’emergenza Coronavirus, ma avanzano molto speditamente, la consegna avverrà a breve. In attesa del CCR, la raccolta differenziata viene effettuata solo per le attività produttive. Le utenze domestiche hanno la possibilità di riciclare la plastica delle bottiglie attraverso degli eco-compattatori che abbiamo installato e, a breve, attraverso le tre isole ecologiche dislocate sul territorio".

Palma di Montechiaro, inoltre, ha chiuso il mese di aprile scorso, con il 15% di raccolta differenziata, l’anno precedente il risultato era stato del 5%.

Palma Ambiente è la società in house del Comune di Palma di Montechiaro, la società, costituita dall’Amministrazione del Sindaco Stefano Castellino nel 2019, ha preso in carico il servizio di raccolta e conferimento dei rifiuti alla fine del mese di Settembre.
I membri del Consiglio di amministrazione sono: Giuseppe Spina presidente, Lillo Inguanta vice presidente e Dario Burgio consigliere. 
I risultati splendidi sono sotto gli occhi di tutti. 
"Non ho mai avuto dubbi - dice il sindaco Stefano Castellino - grazie al lavoro di concertazione, in poco tempo, abbiamo raggiunto obiettivi che sembravano difficili. Palma di Montechiaro, oggi è un confetto con la strada che porta al castello completamente liberata. Adesso, con la pulizia delle spiagge assicureremo una estate serena ai villeggianti. Marina di Palma si presenta accogliente, pulita in ogni angolo.Tanti obiettivi raggiunti e altrettanti da raggiungere. Il lavoro, alla fine, paga sempre".
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento