Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Apre l'isola ecologica di via Sirio, raccolta "porta a porta" sospesa in diversi quartieri

Il servizio è stato interrotto senza nessuna comunicazione agli abitanti - a Zingarello, Misita e Ciavolotta. I residenti potranno conferire al Villaggio Mosè, ma non da subito

 

Stop, senza preavviso per gli abitanti, della raccolta differenziata nel quartiere balneare di Zingarello. I rifiuti potranno essere conferiti nell'isola ecologica di prossimità collocata nella via Sirio del Villaggio Mosè. Isola ecologica che servirà anche i quartieri, a case sparse, delle contrade Misita e Ciavolotta.  Per accedere all’isola ecologica, nata in una strada dove visibili sono diversi cumuli di rifiuti, anche pericolosi, i cittadini, che ne hanno diritto, dovranno richiedere alla ditta Iseda una copia delle chiavi per aprire il cancello di accesso.

Isola di "prossimità" per gli utenti di Misita-Ciavolotta, ma è distante chilometri
Isola di "prossimità" per gli utenti di Misita-Ciavolotta, ma è distante chilometri

Richiesta che potrà essere fatta contattando telefonicamente la stessa ditta per fissare un appuntamento e recarsi nella zona industriale per ritirare le chiavi. Passaggi che potranno svolgersi solo a partire da mercoledì prossimo. Quindi, almeno fino a quella data, i residenti nelle zone dove non è più prevista la raccolta differenziata porta a porta, dovranno pazientare e tenere in casa i mastelli pieni. Per una parte di loro dovrebbero essere previsti degli sgravi in bolletta  dovuti alla troppa distanza tra il luogo di utenza e il punto di conferimento.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento