rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Green Licata

"Generazione urbana", gli studenti "adottano" i giardini comunali

Al via progetto ideato dall'amministrazione di Licata per una nuova conoscenza e consapevolezza dei luoghi del territorio

“Generazione Urbana” è un progetto ideato dall'amministrazione di Licata per una nuova conoscenza e consapevolezza dei luoghi del territorio.

"Le positive esperienze di collaborazione instaurate tra Comune e scuola, nelle diverse forme, - fa sapere l'amministrazione in una nota - ci hanno fatto prendere coscienza di come la scuola possa diventare sempre di più un luogo di partecipazione e di costruzione del territorio visto come un bene comune di cui prendersi cura. Il preciso intento di questa iniziativa è quello di sviluppare la coscienza dell’abitare la città tutta, compresi gli spazi verdi, come un’attitudine che va coltivata con impegno e costanza a partire dalle generazioni più giovani".

"Questa amministrazione - prosegue la nota - ha promosso un’attenta politica del verde pubblico tramite azioni di salvaguardia, ripristino, creazione, sviluppo, mantenimento e gestione degli spazi verdi, al fine di garantire il soddisfacimento delle esigenze della collettività e incidere positivamente sull’ecosistema urbano, migliorando la qualità degli spazi in generale e di vita della comunità stessa".

Partendo dalla positiva esperienza degli "Orti di Pace" realizzati dall’Istituto F. Giorgio, l'amministrazione intende promuovere dei veri e propri “laboratori di educazione urbana” per interpretare con studenti e insegnanti degli Istituti Scolastici i molteplici significati dell’abitare la città, attraverso un costante impegno.

Venerdì 28 aprile, con la collaborazione degli istituti scolastici, i bambini delle classi primarie (una o due classi per ogni giardino) potranno prendersi cura e avere simbolicamente affidato un giardino prossimo alla propria scuola: F. Giorgio, Villa Elena e Villetta di pizza della Vittoria; G. Leopardi (classi ex Bonsignore), villetta di Via Adige; Don Milani, villetta di via Messico; Plesso Serrovira: villetta di Piano Cannelle; G. Marconi, villetta di piazzale Libia; S. Quasimodo, villa di via G. La Marmora (Angelo Parla), villetta del Villaggio Dei Fiori, accanto allo stadio Saporito (Plesso Peritore).

Durante la manifestazione un’aiuola all’interno di ogni giardino, sarà predisposta alla piantumazione delle piantine che per l’occasione saranno messe a dimora, scelte personalmente e offerte dagli stessi alunni.

L'appuntamento è alle 9.30 presso la Villa Elena, dove saranno programmati appositi momenti di educazione e di conoscenza delle essenze arboree ivi presenti. Dalla Villa Elena, i bambini si trasferiranno successivamente nei giardini che saranno loro affidati simbolicamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Generazione urbana", gli studenti "adottano" i giardini comunali

AgrigentoNotizie è in caricamento