La Valle dei Templi, musica e relax: gli eventi cult del week end di Pasqua

Dalle scampagnate a cielo aperto alle lunghe passeggiate, ma anche le giornate dedicate alla cultura

Il week end pasquale è pronto ad entrare, più che mai, nel vivo. Iniziative, giornate speciali e lunghe passeggiate, per un fine settimana ricco di eventi. In tanti preferiranno una scampagnata con gli amici, altri, invece, potranno godersi la bellezza della Valle dei Templi. Sarà un fine settimana all’insegna del relax e degli eventi cult.

Venerdì Santo, è il giorno della processione. I simulacri di Gesù Appassionato e della Madonna dopo aver attraversato larga parte del centro storico si incontreranno.  Nella sera di venerdì alle 19.30, come da tradizione, la statua verrà deposta dentro l’urna che sarà condotta in processione lungo la via Atenea fino a piazza Pirandello, dove il cardinale Francesco Montenegro pronuncerà, come da tradizione, un messaggio alla comunità dinnanzi alla chiesa di San Domenico in piazza Pirandello. 

Sarà una Pasqua all’italiana speciale, quella che vivrà Agrigento. Al Fabrik il 20 aprile arriva Cristiano Malgioglio. Autore di molti testi, ha realizzato alcuni dei brani di maggior successo della musica italiana, apprezzati da pubblico e critica.

La riserva naturale di Torre Salsa aderisce alle “Spiagge platic free”. La campagna generazione mare del Wwf per la pulizia dei litorali.  L’evento prenderà il via alle 10, il punto di ritrovo è nell’azienda agriturismo Torre Salsa.

"Pasquetta alla Riserva Naturale di Torre Salsa" per sostenere il Mete di Siculiana. VisitAgrigento e diverse associazioni del territorio, raccogliendo l'appello lanciato dall'associazione Alt Siculiana, organizzano una passeggiata per Pasquetta all'interno della Riserva Naturale di Torre Salsa.

Apertura straordinaria del tempio di Demetra. Una delle più prestigiose bellezze storiche della città apre le porte al pubblico. L’evento si terrà dal 14 al 22 aprile.

La Valle dei Templi si prepara alla Pasqua e alla Pasquetta visto che resterà aperta ininterrottamente, dalle 8,30 alle 20, in tutti e due i giorni. Aperti anche il museo archeologico Pietro Griffo (dalle 9 alle 13,30), la casa museo dedicata a Luigi Pirandello (dalle 9 alle 13,30) e l’area archeologica di Eraclea Minoa (dalle 9 alle 19,30).

Immersi nella natura e in compagnia dei propri cari. Per Pasquetta, 25 aprile, primo maggio e due giugno, il Giardino della Kolymbethra - bene del Fai - offre a tutti la possibilità di immergersi nella Valle dei Templi e di trascorrere una giornata all'insegna del relax e della scoperta.  

Sempre con un biglietto cumulativo si può accedere al Giardino della Kolymbethra, gestito dal Fai. Dalle 9 alle 13,30, sia a Pasqua che a Pasquetta, si potrà anche visitare la casa museo Luigi Pirandello. Infine, dalle 9 alle 19,30, in tutti e due i giorni festivi, sarà possibile visitare anche l’area archeologica di Eraclea Minoa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento