La città "chiama" gli U2, la veglia in ricordo del terremoto del Belice e altro ancora

Nel fine settimana è anche la notte dei licei, aderisce il liceo classico “Empedocle” di Agrigento

Nuovo week end in città. Musica, esposizioni e movida. Il fine settimana è pronto a prendere forma, tanti gli spettacoli in programma ma anche le celebrazioni per il cinquantesimo anniversario del terremoto del Belice. Nel fine settimana è anche la notte dei licei, aderisce il liceo classico “Empedocle” di Agrigento.

Sicilia chiama Irlanda, Sicilia chiama U2. Domenica 14 gennaio e domenica 21 gennaio i fan della band si daranno appuntamento in alcune delle più belle location dell'Isola per realizzare un video messaggio da inviare direttamente a Bono Vox. Tra le tappe anche Agrigento e la Valle dei Templi. Il video, diretto da un film maker professionista, servirà anche a promuovere il primo raduno siciliano dei fan della band, ancora in fase di organizazzione. La data ancora non c'è. Quel che è certo è che si terrà a Palermo nel 2018. 

Domenica, 14 gennaio, alle 20:30, nell'ambito delle celebrazioni per il cinquantesimo anniversario del terremoto del Belìce, Enrico Lo Verso metterà in scena al Teatro l’Idea di Sambuca di Sicilia il testo di Pirandello “Uno Nessuno Centomila”, per la regia di Alessandra Pizzi. Acclamato dalla critica e dal pubblico, soprattutto dei più giovani, lo spettacolo si è aggiudicato il Premio Franco Enriquez per il miglior attore e la migliore regia della stagione 2017.

Quarta edizione della notte nazionale del liceo classico, l’Empedocle aderisce all’iniziativa. L’evento si terrà venerdì 12 gennaio, con inizio alle 18. La giornata verrà aperta con l’open day. 

È tutto pronto per le celebrazioni del 50esimo anniversario del terremoto che la notte fra il 14 e il 15 gennaio 1968 sconvolse il Belìce. Diversi gli eventi anche nell'Agrigentino. Al teatro comunale l’Idea di Sambuca di Sicilia alle 20,30 si svolgerà l’evento, a cura di Tanino Bonifacio, “In Memoria del Belìce Uomini e Racconti” con le letture di Alessandro Preziosi e le musiche di Lello Analfino.

Il “Libero Gruppo Teatrale” di Siculiana porta in scena il 13 gennaio 2018, 20.30, la commedia in due atti “E accussì sia” di Giuseppina Mira, presso il Centro Sociale di Siculiana.

Studenti alle prese con i piatti tipici del territorio, a tu per tu con le aziende locali. Tutto pronto per l'evento “La scuola incontra il territorio”, che si svolgerà domenica 14 gennaio, dalle 15,30, al centro commerciale "La Fornace" di Cammarata.

“Colori della poesia”. Alla Farm cultural Park Antonio Liotta incontra Cetta Brancato. L’amore all’inferno della casa editrice Le Farfalle. Coordina e conduce Daniela Spalanca. L’evento si terrà sabato 13 gennaio alle 17 e 30.

“January in the square”. Venerdì 12 gennaio e sabato 13 gennaio il week end della Langusteria. In piazza San Pietro, musica e aperitivo con deejay set di Daniele La Duca e Giannino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • "Feroce" rissa davanti ad un ufficio postale, la Mobile evita il peggio: tre denunciati

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento