Al teatro della Posta Vecchia: "The patty singers"

Al teatro della Posta Vecchia: "The patty singers". Quintetto vocale composto da Lilia CavaleriGiovanna CavaleriClaudia MarcantonioRoberta Marcantonioed Alessandro Patti (che le accompagna al piano ed al quale si debbono anche le armonizzazioni corali), con Mimmo Pontillo al contrabbasso ed Emanuele Lo Vullo alla batteria.

Lo spettacolo - fatto di canzoni, narrazioni ed immagini - è un viaggio ideale tra le più belle pagine della musica italiana, a partire dagli anni Trenta sino ad oggi, non disdegnando però qualche incursione nella musica internazionale.

La storia del nostro Paese, dai tempi del ventennio fascista sino ad oggi, narrata e rievocata attraverso la contemporanea evoluzione della nostra musica, con un occhio di riguardo alle influenze provenienti dagli Stati Uniti nonché dal Sud America.

La sempre attuale bellezza dei brani scelti viene esaltata dalla capacità espressiva delle cantanti e dall’elaborazione armonica, offrendo una connotazione fresca e gradevole all’ascolto.

Le voci si intrecciano, creando trame di linee armoniche dalle quali scaturisce una sonorità avvolgente, caratterizzata dall’alternanza tra momenti melodici e ritmici.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Teatro da camera al Circolo empedocleo, ecco la nuova stagione

    • Gratis
    • dal 15 novembre 2019 al 15 maggio 2020
    • Circolo Empedocleo Agrigento
  • "L'anima del libro. Shoah. Conoscere con l'arte", opere e testi in mostra a San Lorenzo

    • dal 27 gennaio al 30 aprile 2020
    • chiesa del Purgatorio
  • La Pasqua nei giorni del Covid 19, le celebrazioni saranno in diretta Facebook

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 12 marzo 2020
  • Scrittura creativa, in città un laboratorio condotto da Daniela Gambino

    • fino a domani
    • dal 21 febbraio al 31 marzo 2020
    • Vineria Perbacco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento