"La donazione di organi e tessuti", esperti a confronto: ecco il convegno

La donazione di organi e tessuti, un atto nobile che dona la vita, un tema di interesse non soltanto sanitario ma collettivo che, però, è spesso vittima di pregiudizi e mancata conoscenza i quali rallentano le donazioni e, per conseguenza, consentono di salvare meno vite.

Per fare chiarezza e sfatare i luoghi comuni l’Ordine dei medici di Agrigento, l’Aido e il Centro regionale trapianti (Crt) Sicilia hanno promosso sabato mattina alle 9:30, presso l’hotel Dioscuri bay Palace a San Leone, il convegno sul tema “La donazione di organi e tessuti” che sarà occasione per approfondire le questioni sotto il profilo medico ma, anche, per accogliere la testimonianza di un trapiantato e di un familiare di donatori di organi.

Giovanni Vento, presidente dell’Ordine dei medici di Agrigento; Santo Pitruzzella, medico di famiglia; Bruna Piazza, coordinatrice regionale Crt Sicilia; Antonio Marotta, direttore dell’unità operativa di Anestesia e Rianimazione del San Giovanni di Dio; Alfonso Palillo, dirigente medico dell’unità operativa di Anestesia e Rianimazione del San Giovanni di Dio; Gaetano Burgio, coordinatore locale idoneità donatore Ismett; Alessandro Bertani, chirurgo toracico Ismett; Guido Bellinghieri, professore ordinario di Nefrologia all’Università degli studi di Messina; Emanuela Solombrino, psicologa Crt Palermo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Giornata Internazionale dell’educazione", via all'evento: sarà online sui social

    • Gratis
    • 25 gennaio 2021
    • Istituto Gaetano Guarino

I più visti

  • "Leonardo Sciascia e la fotografia", Roberto Fico all'inaugurazione della mostra

    • dal 19 settembre 2020 al 20 febbraio 2021
    • Fondazione Leonardo Sciascia
  • "Giornata Internazionale dell’educazione", via all'evento: sarà online sui social

    • Gratis
    • 25 gennaio 2021
    • Istituto Gaetano Guarino
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento