Le Giornate Gregoriane dedicate a "Le forme dell'acqua"

  • Dove
    Valle dei templi di Agrigento
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 01/12/2018 al 02/12/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

È tutto pronto per la XII edizione delle Giornate Gregoriane in programma per i giorni 1 e 2 dicembre prossimi, che quest’anno tratteranno “Le forme dell’acqua”.

Un week end di studio voluto dal parco archeologico e paesaggistico Valle dei templi di Agrigento.

Ambiziosa e innovativa la tematica si propone di portare al centro del dibattito, contributi, riflessioni e dati e analisi storiche sull’approvvigionamento, la raccolta e lo smaltimento delle acque nella città antica.

“Lo faranno – si legge in una nota del parco – le migliori professionalità del mondo accademico e massimi enti preposti alla tutela e salvaguardia del patrimonio archeologico italiano, tramite relazioni approfondite e analisi capillari di quello che, indagini archeologiche e approfondimenti storici, hanno permesso di indagare e definire, come  sistema idrico nella sua forma e  concezione più antica. Un campo vastissimo che è stato, da archeologi e docenti universitari che parteciperanno alla due giorni, nel tempo, studiato e che tramite le Giornate Gregoriane, darà la possibilità di aggiungere elementi di conoscenza al sistema di urbanizzazione delle città antiche e permetterà anche di valutarne le trasformazioni”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Leonardo Sciascia e la fotografia", Roberto Fico all'inaugurazione della mostra

    • dal 19 settembre 2020 al 20 febbraio 2021
    • Fondazione Leonardo Sciascia
  • Torna il forum “Diritto internazionale, diritto di accoglienza e dignità dei migranti”

    • da domani
    • Gratis
    • dal 23 al 27 novembre 2020
  • L'Adas torna in piazza, via alla raccolta sangue: il programma

    • solo oggi
    • 22 novembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento