menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto facebook)

(foto facebook)

Cambia la location ma non il successo, Summerland fa ballare il TestaQueta

Nella giornata di sabato 27 luglio è stato il palcoscenico del divertimento. Migliaia di giovani, hanno potuto ascoltare e ballare la musica dei migliori deejay siciliani

Cambia la location ma non cambia il risultato. Si è conclusa la seconda edizione dei Summerland, l'evento estivo e della musica, cambia spiaggia. Il TestaQueta, nella giornata di sabato 27 luglio, è stato il palcoscenico del divertimento. Migliaia di giovani hanno potuto ascoltare e ballare la musica dei migliori deejay siciliani. 

Gli organizzatori della giornata si sono detti soddisfatti,  tutto è filato liscio, Summerland, anche per questa edizione, ha superato le cinquemila presenze. L'"onda umana" ha ballato per quasi tutto il giorno, il picco di presenze si è avuto la sera. Ai dischi, si sono alternati: Anello e Giuliana deejay, palermitani, i canicattinesi Danyl e Ferraro, il ragusano Ale Bertoni, gli agrigentini Pepito e Simo. Il responsabile della consolle è stato Pablo deejay. L'organizzatore dell'evento, anche quest'anno, è stato l'agrigentino Marco Catalano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento