Lunedì, 14 Giugno 2021
Eventi

Vernici sovrapposte e colori unici, restaurata la statua dell'Immacolata

I lavori ultimati verranno presentati nel corso di una conferenza stampa. Incontro, che si terrà, allo spazio Temenos

Statua dell'Immacolata

Colori unici, un valore prezioso ed un restauro curato nei minimi particolari. La "nuova" statua dell'Immacolata verrà presentata domani, mercoledì 27 novembre, alle 18:00 presso lo spazio Temenos.

I lavori hanno visto la stretta sinergia tra l’Arcidiocesi di Agrigento, la soprintendenza ai Beni Culturali di Agrigento, la Parrocchia Basilica Immacolata, la confraternita dell’Immacolata e tutta la comunità ecclesiale.

L’intervento di restauro, eseguito Ivana Mancino, è stato condotto secondo criteri scientifici e nel rispetto dei principi e delle teorie del restauro moderno. Si è proceduto ad effettuare interventi e metodologie opportunamente studiate per restituire la corretta leggibilità dell’opera rispettandone comunque la materia originale, il valore artistico e ancora più importante il valore devozionale a cui tutti i fedeli sono legati.

Per lo studio e per tutte le fasi di restauro è stata prodotta una documentazione fotografica eseguita dal fotografo Enzo Brai, insieme ad una campagna di analisi diagnostiche che ha portato alla conoscenza dei pigmenti utilizzati nel tempo insieme alle vernici sovrapposte, rinvenendo sette stratigrafie di colori sovrapposti nel tempo. Il restauro ha riportato alla luce le originarie dorature occultate da colori posticci che ne hanno occultato la leggibilità.

Ricerche storico-archivistiche e fotografiche hanno permesso di ottimizzare il restauro conservativo, portando alla luce nuovi risvolti alla ricerca storico-artistica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vernici sovrapposte e colori unici, restaurata la statua dell'Immacolata

AgrigentoNotizie è in caricamento