menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Le serate Nomadelfia" arrivano a Seccagrande

Per l'evento sono impegnate 140 persone in tutto, di cui 100 ballerini da 6 anni a 21 anni ( preparati da una maestra-coreografa professionista). Durante questa tournée siciliana si sono già esibiti a Licata, Partanna e Sciacca

Si svolgeranno domani sera, 31 luglio, e il primo agosto a Seccagrande “Le serate di Nomadelfia”: lo spettacolo messo in scena dalla comunità di Nomadelfia, una popolazione di circa 300 persone, 60 famiglie, con sede in Toscana vicino a Grosseto.

Per lo Stato Italiano è un’associazione civile ed è organizzata sotto forma di cooperativa di lavoro. Per la chiesa è una parrocchia comunitaria ed una “Associazione privata tra fedeli”. È un paese dove tutti i beni sono in comune e non circola denaro.

“Le serate di Nomadelfia” più che uno spettacolo è un’incontro fraterno, con danze e figurazioni acrobatiche eseguite dai figli di Nomadelfia, un filmato sulla vita e la storia della comunità, e qualche riflessione di un sacerdote sul tema: “Il Vangelo è codice del vivere”.

Per “Le serate di Nomadelfia” sono impegnate 140 persone in tutto, di cui 100 ballerini da 6 anni a 21 anni ( preparati da una maestra-coreografa professionista). Durante questa tournée siciliana si sono già esibiti a Licata, Partanna e Sciacca.  A Seccagrande si esibiranno nello spazio adiacente ai campetti sportivi “Tonino Corso”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento