Kaos dei Monti Sicani, Sebastiano Somma porta in scena: "Il Principe di Salina"

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Alessandria della Rocca
  • Quando
    Dal 25/09/2015 al 27/09/2015
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

L'attore Sebastiano Somma porterà in scena nell'Agrigentino il monologo “Il Principe di Salina” tratto da "Il Gattopardo" accompagnato dai maestri Mauro Carpi e Salvatore Graziano. Inizia il countdown per il “Kaos dei Monti Sicani”, il festival dell’editoria, della legalità e dell’identità siciliana in programma il 25, 26 e 27 settembre 2015 nel chiostro-biblioteca di Alessandria della Rocca, tra libri, teatro, musica, conversazione letterarie, degustazioni, mostre con editori, scrittori, lettori, musicisti, attori, artisti, curiosi, amanti della letteratura e dell’arte provenienti da ogni parte della Sicilia e non solo. La tre giorni che trasformerà Alessandria della Rocca in una piccola “capitale della cultura” nell’Agrigentino è promossa dall’associazione Top Stage in collaborazione con il Comune di Alessandria della Rocca e il Gal Sicani.

Cresce l'attesa per la premiazione del vincitore del concorso letterario "Kaos 2105" che sarà scelto dalla giuria presieduta da Giacomo Pilati tra cinque autori finalistiper la sezione “Narrativa”: Davide Camarrone, con “Lampaduza” (Sellerio editore); Emiliano Ereddia con “Per me scomparso è il mondo” (Corrimano Edizioni); Alfonso Giordano con “Un giullare alla corte della mafia” (Carlo Saladino editore); Diego Galdino con “Mi arrivi come da un sogno” (Sperling & Kupfer); Alessandro Gallo, con “Andrea torna a settembre” (Navarra Editore). Mentre per la sezione “Racconti” gli autori finalisti sono Raimondo Moncada, Antonio Fragapane e Michele Barbera. Per la “Poesia” il riconoscimento viene assegnato ad Antonella Vinciguerra per la poesia “Sguardi”.

“Arrampicarsi lungo strade tortuose per raggiungere i Monti Sicani, per arrivare ad Alessandria della Rocca e partecipare a Kaos festival dell'editoria, della legalità e dell'identità siciliana, è una scelta di passione. Il desiderio di conquistare spazi remoti di una regione, la nostra, ricca di scenari sempre belli e sempre diversi. Il piacere di condividere un viaggio itinerante dentro la provincia agrigentina che stenta a risalire le graduatorie che misurano la qualità della vita", afferma il direttore artistico del "Kaos dei Monti Sicani" Peppe Zambito. "Tutto - aggiunge - ha inizio dalla sfida dei libri. Quei graziosi 'soprammobili' da spolverare ogni tanto. Offesi dall'indifferenza e dalla mancanza di tempo diuomini e donne distratti, presi da altro. Quasi sconosciuti alle nuove generazioni che affidano tutto a rettangolini tecnologici, facili da usare, meno ingombranti e più accattivanti. Eppure ogni volta, la Fiera del libro, quel tappeto sospeso di caratteri e spazi, richiama e affascina. Fa riscoprire il piacere di toccare, sfogliare, 'pesare' e perché no, leggere. E poi via, verso sentieri diversi: teatro, musica, conversazione letterarie, degustazioni, mostre.  Un'alternanza di emozioni - prosegue Zambito - dentro uno spazio che contamina e coinvolge", Tutto questo è Kaos o forse qualcosa in più".

 Grazie a tutti: editori, scrittori, musicisti, attori, artisti, curiosi, amanti della letteratura e dell'arte; grazie a quanti in questi tre giorni, 25, 26 e 27 settembre, risalendo vie tortuose vivranno la bellezza dei Monti Sicani, scopriranno orizzonti sconosciuti e gusteranno i prodotti genuini del Distretto rurale di qualità dei Sicani. Benvenuti ad Alessandria della Rocca, benvenuti a Kaos 2015".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • La Pasqua nei giorni del Covid 19, le celebrazioni saranno in diretta Facebook

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 12 marzo 2020
  • Teatro da camera al Circolo empedocleo, ecco la nuova stagione

    • Gratis
    • dal 15 novembre 2019 al 15 maggio 2020
    • Circolo Empedocleo Agrigento
  • "L'anima del libro. Shoah. Conoscere con l'arte", opere e testi in mostra a San Lorenzo

    • dal 27 gennaio al 30 aprile 2020
    • chiesa del Purgatorio
  • La scuola non si ferma, al "Guarino" la giornata mondiale della consapevolezza dell’Autismo

    • solo oggi
    • Gratis
    • 2 aprile 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento