menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giulia Bosco

Giulia Bosco

La favarese Giulia Bosco approda a Sanremo

"L'ultimo addio" è un brano che parla di un amore sbagliato finalmente finito, una riacquistata libertà rende la protagonista nuovamente viva e consapevole di se stessa

È di stampo agrigentino la dodicesima canzone inserita nella compilation Sanremo Doc "musicadioriginecontrollata" di cui il direttore artistico è il maestro Angelo Avarello. Questo venerdì verrà presentata la compilation, al palafiori di Sanremo, contenente dodici brani inediti di artisti emergenti italiani, l'esibizione verrà ripresa e trasmessa dall'emittente abchannel, canale Sky 835, canale 606 Mediaset premium, canale 220 digitale terrestre. 

Giulia Bosco è la fortunata diciassettenne favarese che approderà sul palco di Sanremo Doc. "L'ultimo addio" è un brano che parla di un amore sbagliato finalmente finito, una riacquistata libertà rende la protagonista nuovamente viva e consapevole di se stessa, dolci note jazz swing accompagnano un testo ricco di contrasti ma molto veritiero.

Giulia, cantautrice che studia canto da diversi anni presso la scuola di canto Arcadia di Angela Maniglia e studia violino al conservatorio V.Bellini di Palermo, è la creatrice del brano " L'ultimo addio" di cui ha scritto il testo, mentre le musiche sono state scritte da Giulia in collaborazione ai due agrigentini Angelo Avarello e Gerlando Trupia.

Il mastro Angelo Avarello, compositore e arrangiatore del pezzo, è noto per la sua lunga carriera nella band I Teppisti dei Sogni, gruppo agrigentino esponente del pop melodico che ha avuto un grande successo nella seconda metà degli anni settanta, il maestro continua tutt'oggi la sua carriera come cantante con il nome artistico Angelo dei Teppisti dei Sogni. 

Altro compositore è Gerlando Trupia, ventunenne, ha dato vita insieme a Giulia al pezzo "L'ultimo addio", anche lui musicista ha iniziato a studiare chitarra a 14 anni seguito dai maestri Cammarata e Montemurro, approfondendo vari generi tra cui il jazz, è anche il compositore della colonna sonora del cortometraggio agrigentino Edema. La compilation " Sanremo Doc 2014" sarà in distribuzione su piattaforma digitale nei più importanti store a livello mondiale, su iTunes e in tutti i negozi di dischi italiani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento