menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Riflessi di tempo": Il cinema di poesia di Silvano Agosti al tempio di Giunone

La rassegna è un evento promosso dal Parco archeologico della Valle dei Templi e organizzato dell’associazione culturale “Gli Asinelli”, presieduta da Leandro Picarella

L’ultima grande serata della rassegna "Riflessi di tempo” si conclude con il regista Silvano Agosti e il suo film “D’amore si vive”. Dopo Franco Maresco e il “Pianeta azzurro” di Franco Piavoli il cinema d’autore alla Valle continua stasera al tempio dei Giunone con ingresso gratuito

Sarà il regista Silvano Agosti a chiudere questa sera la rassegna cinematografica "Riflessi di tempo" alla Valle dei templi di Agrigento. Dopo l’intervento di Franco Maresco e il cinema di Franco Piavoli, che nelle due scorse sere hanno animato il cuore della Valle regalando al pubblico un momento di cultura e di magia, stasera l’appuntamento è con l’amore e l’umanità raccontati dal docufilm di Silvano Agosti “D’amore si vive”.

Si inizia alle 20 con “Incontri sotto il tempio, il cinema di Poesia tra passato e presente: L'umanità per Silvano Agosti”, un momento in cui sarà possibile ascoltare le parole sempre interessanti e dirompenti del regista - ma anche sceneggiatore, poeta e scrittore - bresciano.

Seguirà la proiezione del film "D'amore si vive" (ITA, documentario, 93 min, 1984). Sette interviste tratte da oltre nove ore di interviste prodotte per la televisione e raccolte nella città di Parma, nel corso di due anni. Un film che tenta di narrare attraverso la spontaneità dei pensieri e del raccontare di alcune personalità particolari, emblematiche, vari temi quali l'amore, la tenerezza e la sensualità.

La rassegna “Riflessi di tempo” è un evento promosso dal Parco archeologico della Valle dei Templi e organizzato dell’associazione culturale “Gli Asinelli”, presieduta da Leandro Picarella, con il sostegno dei partner Orestiadi Vini, cantina di Gibellina (TP) e Spazio Temenos di Agrigento. Le tre serate verranno presentate dal giornalista Gero Miccichè. Ingresso gratuito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento