menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto d'archivio)

(foto d'archivio)

Agrigento, tutto pronto per 18esimo "Ufifest": folclore nella Valle

Dopo una cerimonia inaugurale con annesso scambio di doni prenderà finalmente il via, per la prima volta ad Agrigento, l'"Ufifest"

Venerdì 28 agosto alle 11.30 il sindaco Calogero Firetto riceverà, al Collegio dei Filippini, il presidente nazionale Ufi Paolo Vidotto, l’intero consiglio direttivo dell’Unione folclorica italiana i gruppi partecipanti al 18esimo Festival nazionale del folclore: 

la Calabria con il gruppo “I Peddaroti” di Pellaro, il Friuli Venezia Giulia con il gruppo “F. Angelica” di Aviano, la Lombardia con “I Frustatori di Ferno”, la Sardegna con il “Gruppo folk San Gemiliano” di Sestu, la Sicilia con i gruppi Cumpari e Cummari di Militello in Val di Catania e Gergent di Agrigento.

Dopo una cerimonia inaugurale con annesso scambio di doni prenderà finalmente il via, per la prima volta ad Agrigento, l’"Ufifest".

Alle 18 i gruppi daranno il via alla manifestazione con una sfilata nella splendida cornice della Valle dei Templi, lungo la via Sacra con partenza dal tempio di Ercole e successivamente, dopo una piccola degustazione presso lo spiazzale antistante il Tempio di Giunone, effettueranno uno spettacolo per i visitatori della Valle e per tutti i presenti.

Sabato 29 agosto invece i gruppi si recheranno a Favara dove si esibiranno in piazza Cavour alle 21.

E infine, domenica 30 agosto, giornata conclusiva del festival, i gruppi partecipanti prenderanno parte alla celebrazione eucaristica della festa della Madonna Assunta al porticciolo turistico di San Leone, esibendosi subito dopo alle 22, nello spettacolo di chiusura.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento