Proiezione del film "Fuocoammare", Orso d'oro alla Berlinale 2016

Tutto pronto per la  proiezione dell'ultimo lavoro di Gianfranco Rosi, "FuocoAmmare" (vincitore, lo scorso febbraio, dell'Orso d'oro come miglior film al 66esimo Festival Internazionale del Cinema di Berlino), che avrà luogo presso il Cineteatro Odeon di Canicattì giovedì 24 marzo, con inizio alle 21.

Nel suo viaggio intorno al mondo per raccontare persone e luoghi invisibili ai più, Gianfranco Rosi è andato a Lampedusa, nell'epicentro del clamore mediatico, per cercare, laddove sembrerebbe non esserci più, l'invisibile e le sue storie. Seguendo il suo metodo di totale immersione, Rosi si è trasferito per più di un anno sull'isola facendo esperienza di cosa vuol dire vivere sul confine più simbolico d'Europa raccontando i diversi destini di chi sull'isola ci abita da sempre, i lampedusani, e chi ci arriva per andare altrove, i migranti.

Da questa immersione è nato Fuocoammare.

Racconta di Samuele che ha 12 anni, va a scuola, ama tirare con la fionda e andare a caccia. Gli piacciono i giochi di terra, anche se tutto intorno a lui parla del mare e di uomini, donne e bambini che cercano di attraversarlo per raggiungere la sua isola. Ma non è un'isola come le altre, è Lampedusa, approdo negli ultimi 20 anni di migliaia di migranti in cerca di libertà. Samuele e i lampedusani sono i testimoni a volte inconsapevoli, a volte muti, a volte partecipi, di una tra le più grandi tragedie umane dei nostri tempi.

Questo è il link dell'evento su facebook: https://www.facebook.com/events/1695202907419897/

Il costo del biglietto d'ingresso sarà di 5 euro.

https://www.youtube.com/watch?v=GgOWT-1NrB4

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Giornata Internazionale del Libro. “Guido, i’vorrei che tu e Lapo ed io”

    • solo domani
    • Gratis
    • 23 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento