"Io leggo perché?", l'evento in piazza Matteotti

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Licata
  • Quando
    Dal 31/10/2019 al 24/10/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Dopo il forzato rinvio di venerdì scorso, dovuto alle avverse condizioni atmosferiche, il progetto denominato “Io leggo perchè?” si concluderà giovedì 31 ottobre in Piazza Matteotti. L'evento è stato indetto a livello nazionale per la promozione alla lettura come passione da condividere per fare crescere. La giornata conclusiva, dopo i tanti incontri registrati all'interno della biblioteca comunale tra alunni, docenti e personale comunale, sarà condotta da Francesco Pira che, oltre a leggere e commentare un brano estratto da libro “Pirateria”, di cui è lo stesso è autore, dialogherà con gli studenti.

Grande è la soddisfazione sia dell'Amministrazione, per la riuscita del progetto, grazie alla ricca partecipazione di giovani a questo importante evento culturale. Si ricorda che per l'occasione, ad ognuna delle biblioteche degli istituti comprensivi , l'Amministrazione comunale donerà copia della Costituzione della Repubblica Italiana ed una dell'opuscolo divulgativo agroalimentare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • FestiValle, via all'edizione 2020: all'evento i Kokoroko

    • dal 3 al 9 agosto 2020
    • Valle dei Templi
  • L'Adas torna in piazza, appello ai donatori: ecco i punti di raccolta

    • Gratis
    • dal 5 al 4 luglio 2020
    • Piazza Cavour
  • "Un libro, una storia": la Strada degli scrittori si occupa della misteriosa uccisione del bandito Giuliano

    • solo oggi
    • Gratis
    • 4 luglio 2020
    • www.stradadegliscrittori.it, canali Facebook e Youtube
  • "Tracciabilità ed etichettatura dei prodotti ittici, dalla pesca al consumatore": incontro alla Confcommercio

    • Gratis
    • 7 luglio 2020
    • Confcommercio, sala Convegni Confcommercio  (secondo piano)
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento