menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima edizione del concorso "Kaos": premiate le eccellenze di cultura e legalità

Al festival ha trionfato Beatrice Monroy, autrice del libro "Oltre il vaso oceano. Memoria parziale di bambina". La scrittrice è stata premiata in quel di Montallegro

Si è conclusa tra gli applausi la prima edizione del concorso "Kaos". Al festival dell'editoria, della legalità e dell'identità siciliana, ha trionfato Beatrice Monroy, autrice del libro "Oltre il vaso oceano. Memoria parziale di bambina". La scrittrice è stata premiata in quel di Montallegro. Il libro, pubblicato da Avagliano editore,  racconta la grande epopea di una famiglia aristocratica. Al centro della storia c'è sempre Palermo. “Intorno a questa città - spiega l’autrice premiata dalla giuria presieduta dallo scrittore Giacomo Pilati - si è dipanata  la misteriosa storia della famiglia Monroy, con avventure fanfarone e racconti mitici. Da Masaniello a Luchino Visconti, sono molti i personaggi noti che entrano nel racconto ambientato anche in altri luoghi: la Francia, la Spagna, Napoli, l'America”.

 Il prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, ha consegnato il premio "Gesti e parole per la legalità": il riconoscimento è stato consegnato al magistrato Caterina Chinnici. ''Ci siamo protetti per 30 anni - ha detto Caterina Chinnici che ieri è stata intervistata da Felice Cavallaro nell’incontro dal titolo “Sicilia: tratti di un'isola in movimento”- dietro uno scudo di riservatezza, ma poi ho pensato era il momento di raccontarlo questo giudice, dandogli sulla carta la forma che ha per me e che riconosco come sua: con tanto di manone e voce tonante, con la delicatezza struggente che usava con tutti noi e la forza incrollabile che ci ha tenuto in piedi anche dopo la sua morte''.?

 Il premio "Identità siciliana" è stato invece conferito al sindaco di Lampedusa e Linosa, Giusi Nicolini, che per motivi personali non ha potuto prendere parte alla serata.

Al Kaos è stato anche premiato il vincitore del concorso "Il tuo racconto per MalgraTutto", scelto dalla giuria composta da Gaetano Savatteri, Anna Maria Scicolone, Egidio Terrana e Giancarlo Macaluso: ha vinto Gioacchino Lonobile, di Canicattì, con il libro "Benvenuti in Italia". Al secondo posto Anna Burgio di Porto Empedocle con "Plancton" e al terzo posto Angela Mancuso di Licata con il libro dal titolo "I pesci sembrano felici".
Al termine della cerimonia, degustazione di prodotti tipici siciliani e dei vini "Baglio Caruana" e "Tita" di Montallegro e "Rizzuto" di Cattolica Eraclea e performance musico-teatrale dei "Pipituni Project", che hanno presentato il "Kaossocaramello".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento