rotate-mobile
Eventi

Stagione teatrale, da novembre al "Pirandello": spesi 97mila euro

E' stata presentata l'edizione 2014/2015. La consulenza artistica è stata affidata a Mario Gaziano. La sua collaborazione, secondo quanto ha riferito il Commissario straordinario Luciana Giammanco, sarà a titolo gratuito

E' stata presentata la stagione teatrale 2014/2015. Questa mattina, nel Palazzo di Città, il commissario Giammanco ha "aperto il sipario" agli spettacoli che si svolgeranno ad Agrigento.

"Abbiamo deciso di portare avanti la stagione teatrale, che inizierà in questo anno e terminerà a maggio dell'anno prossimo. La stagione - spiega Luciana Giammanco - è promossa dal Comune di Agrigento, verrà anche portata avanti dalla Fondazione teatro Pirandello. Il prezzo dei biglietti sarà sempre lo stesso. Le realtà che avremo sarà composta da artisti locali ma anche internazionali. Gli spettacoli si svolgeranno al teatro, ma anche al polo universitario di Agrigento e a casa Sanfilippo. Per questa stagione - continua - ci siamo avvalsi della collaborazione, a titolo gratuito,  di Mario Gaziano. Lui è riuscito a organizzare un cartellone di tutto rispetto, riuscendo a ottenere prezzi competitivi".

Come detto alcuni degli spettacoli si terranno a "Casa Sanfilippo". A parlare di questo, il direttore dell'Ente Parco archeologico e paesaggistico Valle dei Templi, Giuseppe Parello. "Sono contento della collaborazione tra il Parco e le istituzioni. Uno dei nostri obiettivi è quello di riuscire ad aprire il Parco alla città. Questo nostro obiettivo passa attraverso il Comune di Agrigento, ma anche attraverso le convenzioni stipulate".

E' intervenuto anche Mario Gaziano, illustrando parte del programma: "Siamo riusciti ad abbassare tutti i costi. Non ho fatto da tramite con nessuna agenzia, ma ho parlato direttamente con chi salirà sul palco del teatro Pirandello. Vogliamo raddoppiare tutti gli abbonamenti - ammette Gaziano. Ho avuto già un'ottima risposta da parte delle scuole, noi dobbiamo riempire il teatro. Abbiamo speso 97mila euro, mentre lo scorso sono stati spesi 130mila euro".

La stagione teatrale agrigentina si aprirà martedì 11 novembre con Pino Caruso, che porterà in scena "Il berretto a Sonagli", regia di Francesco Bellomo.

La presentazione della stagione teatrale 2014-2015

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stagione teatrale, da novembre al "Pirandello": spesi 97mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento