menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio Fam giovani 2014, l'artista Riccardo Puglisi

Sono trentatrè i giovani in concorso per l'ambizioso premio. Tecnologia e arte, ma anche innovazione: il 27essene artista si presenta

Trentatrè artisti in concorso, per il primo "Premio Fam giovani per le arti visive". Giovani, talentuosi e anche tecnologici. E' il caso di Riccardo Puglisi, 27enne artista e "affamato". 

- Su che cosa verte la tua ricerca?
"Sono un nativo digitale, lavoro con tecnologia e innovazione, mi piace poter sviluppare idee tramite questo. Ritengo che ogni strumento si possa poi adattare per la creazione, l'importanza sta nel saper dirigere il pensiero e non farsi comandare da nuovi o vecchi strumenti, superando i limiti e sopratutto dare al fruitore la possibilità di pensare e interagire".

Questa prima edizione del Premio Fam Giovani ha voluto mettere a fuoco la generazione di siciliani under 35. Tu cosa pensi dell’attuale scena artistica in Sicilia? 

"Ritengo che sia una generazione affamata di sapere e di voler fare, abbiamo bisogno di più iniziative e di creare link con amministrazioni e associazioni per dirottare l'arte anche fuori da contesti convenzionali".

- Si parla spesso del ruolo sociale dell’Arte contemporanea. Qual è la tua idea a riguardo?

"Il sociale è un tema molto delicato, purtroppo non vedo molte opere sul sociale che creano un vero movimento di aiuto verso il prossimo o cambiamento ma mi piace l'idea che nuovi strumenti come ad esempio il web diano la possibilità di interagire a più persone che abbiano la possibilità d'interagire e creare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento