"Una vita da social", la polizia Postale fa tappa all'istituto "Anna Frank"

Nell’ambito delle iniziative promosse per celebrare il Safer Internet 2019, che quest’anno si terrà martedì 5 febbraio, la Polizia Postale e delle Comunicazioni in collaborazione con il ministero dell’Istruzione dell’Università e l’autorità Garante per l’Infanzia e l’adolescenza, ha organizzato workshop e dibattiti sul tema del cyberbullismo presso le scuole di 100 capoluoghi di provincia italiani.

Si tratterà di un’edizione speciale del progetto "Una vita da social" nel corso del quale la polizia Postale e delle comunicazioni incontrerà oltre 60mila ragazzi in occasione del Safer Internet Day, con lo slogan "insieme per un internet migliore”.

In città l’incontro si terrà presso L’I.C. “Anna Frank”. L’obiettivo delle attività di prevenzione/informazione è insegnare ai ragazzi a sfruttare le potenzialità comunicative del web e delle community online senza correre rischi connessi al cyberbullismo, alla violazione della privacy altrui e propria, al caricamento di contenuti inappropriati, alla violazione del copyright e all’adozione di comportamenti scorretti o pericolosi per sé o per gli altri, stimolando i ragazzi a costruire allo stesso tempo relazioni positive e significative con i propri coetanei anche nella sfera virtuale.

La sensibilizzazione sui temi della sicurezza e dell’uso responsabile della rete è un impegno quotidiano della Polizia Postale e delle Comunicazioni e la collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, della Università e della Ricerca e l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza è assolutamente determinante

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Leonardo Sciascia e la fotografia", Roberto Fico all'inaugurazione della mostra

    • dal 19 settembre 2020 al 20 febbraio 2021
    • Fondazione Leonardo Sciascia
  • "Giornata Internazionale dell’educazione", via all'evento: sarà online sui social

    • Gratis
    • 25 gennaio 2021
    • Istituto Gaetano Guarino
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento