menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al centro commerciale "La Fornace", lo spettacolo dell'opera dei Pupi

L'evento si inserisce negli appuntamenti del carnevale. Lo show è in collaborazione con il teatro Giovane "Turi Pappalardo"

L’identità culturale di ogni società è rappresentata dalla propria storia e dalle proprie tradizioni che, per un osservatore disattento, potrebbero sembrare come svanite nei meandri più remoti dei ricordi, per poi riemergere nel tempo con ancora più imponenza e vigore. Compito di una società civile è quello di non spezzare il cordone ombelicale che lega l’uomo al suo passato, facendo così ridestare quella parte sopita della nostra cultura in un moto impetuoso di riscatto.

Ci si evolve continuamente, cambiano usi e costumi, e in quest’era del consumismo, del mordi e fuggi un “Centro Commerciale” può anche assurgere al ruolo di “Centro Culturale”, rappresentando così un “paladino” alla difesa della apatia mediatica in uno scommettersi a lungo termine.

Il centro commerciale “La Fornace”, in quel di Cammarata, vuol farsi promotore vivace e attento di un siffatto progetto culturale, con uno sguardo attento al futuro ed immergendosi nel passato, affinchè le nostre tradizioni culturali possano continuare a vivere nei nostri cuori. E si fa questo cominciando da ciò che nella identità culturale di noi siciliani occupa di certo un posto in prima fila: i “Pupi Siciliani”. L’Unesco ha dichiarato il teatro dell’Opera dei Pupi capolavoro e patrimonio rrale e Immateriale dell’umanità.

In occasione del carnevale, domenica 26 febbraio 2017, dalle 10 alle 21 il centro commerciale La Fornace, in collaborazione con il Teatro Giovane "Turi Pappalardo" presenterà: "L'Opera dei Pupi da Don Liscianniru... a Turi Fallica".  Mostra dei Pupi Siciliani e spettacolo ogni ora seguito da percorso formativo per adulti e bambini."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento