Giornata contro lo spreco alimentare, seminario Rotary al "Nicolò Gallo"

La locandina dell'iniziativa

Nella "giornata internazionale contro lo spreco alimentare” il Rotary Club Agrigento, di concerto con l’ufficio educazione e promozione della salute dell’Asp 1 di Agrigento e la Caritas diocesana di Agrigento, ha inteso coinvolgere le scuole cittadine al fine di sensibilizzare gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado (quarta e quinta elementare, prima e seconda media) al valore del cibo, alla solidarietà, al rispetto per l’ambiente.
Con inizio alle 9.30 presso l’aula magna dell’Istituto alberghiero "Nicolò Gallo", si avvicenderanno sul palco per gli indirizzi di saluto: Maurizio Russo, presidente del Rotary Agrigento, Roberto Lagalla assessore regionale all’Istruzione e Formazione, Raffele Zarbo, direttore dell’Usp di Agrigento e Girolama Casà, dirigente scolastico dell’Ipsceoa “Nicolò Gallo” di Agrigento.
Relazioneranno:  Salvatore Attanasio delegato distrettuale Rotary sullo spreco alimentare, Gabriella Sacchi, responsabile Uoepsa dell’Asp Agrigento, Massimo Brucato, delegato regionale Slow Food Sicilia, Valerio Landri, direttore della Caritas Diocesana Agrigento, Giuseppe Di Carlo docente di cucina
dell’Ipsceoa “Nicolò Gallo”. L’iniziativa ha visto la distribuzione di 1.000 manuali sullo spreco alimentare e il consumo responsabile oltre alla diffusione dell’idea di un “diario dello spreco” che consentirà ai ragazzi di monitorare come viene utilizzato il cibo nelle proprie case.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Un canto per Dante, via al concorso: ecco cosa serve per partecipare

    • Gratis
    • dal 17 febbraio al 19 marzo 2021
  • Armonie Sicane 2021, la nuova edizione tutta in streaming

    • Gratis
    • dal 7 al 3 marzo 2021
  • Federfiori e Confcommercio, gerbere gialle donate alle donne delle Rsa: l'evento

    • Gratis
    • 7 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento