Agrigento, Attilio Gerbino in mostra alle Officine delle Arti

Fissato per sabato 11 luglio, alle 19, il secondo appuntamento della settima edizione di "Trovarsi - Sei personaggi nei luoghi di Pirandello", la rassegna di artisti contemporanei diretta dal gallerista agrigentino Nello Basili, patrocinata dal comune di Agrigento, in collaborazione con il Centro Studi Erato e l'Accademia di Belle Arti di Agrigento, il cui appuntamento annuale è giunto alla sua settima edizione. 

Sabato 11 sarà la volta di Attilio Gerbino, presso la galleria "Officine delle Arti", di via Celauro n. 7. «"Mitopolis" -racconta Gerbino, in una intervista rilasciata al critico Dario Orphée- è una galleria di quaranta ritratti di gente comune che portano orgogliosamente - quasi fosse un vessillo - una targa toponomastica in mano, una targa che ricorda un loro "mito" personale, a volte ben lontano dall'idea comune che si ha del mito. Ne viene fuori una curiosa città immaginaria e un po' anarchica, irriverente e narcisistica specchio del nostro presente ma anche dei nostri desideri». 
Gerbino è nato a Caltanissetta, vive a Riesi e lavora a Caltagirone.

«Conosco l'agrigentino da turista e viaggiatore curioso -continua dall'intervista, rispondendo alla domanda su un'analisi del territorio agrigentino-, per indole e formazione. È un territorio che, pur nei suoi contrasti estremi (come la luce o come gli "eccessi" del malaffare) amo molto e nel quale mi piace tornare ogni volta. Il centro sud della Sicilia - il sud del sud - credo abbia potenzialità enormi e meriti maggiore "curiosità" positiva: uno sguardo che sappia cogliere il meglio nel folto degli stereotipi». La galleria "Officine delle Arti" è aperta tutti giorni, dalle 17:00 alle 20:00, esclusi il martedì e la domenica. 

 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento